“Gli adolescenti sui Social Network trasformano l’identità personale in una rappresentazione pubblica”

|




Mussomeli, incontro all’Istituto Virgilio sul tema: “Generazione App, vivere social tra opportunità e rischi”.

Mussomeli 1

“L’identità personale degli adolescenti che passa dal web è concepita come una rappresentazione pubblica che fa parte dell’immagine online. Può essere un’identità esterna con uno scarso legame con il senso del sé interiore”. Lo ha detto il sociologo e docente dell’Università di Messina, Francesco Pira, intervenendo giovedi mattina  a Mussomeli ad una conferenza, organizzata dal Rotaract Club, all’Istituto Virgilio. Tema dell’incontro: “Generazione App, vivere social tra opportunità e rischi”.

Ad aprire i lavori, dopo il saluto del professor Celestino Saia in rappresentanza della Dirigente Scolastica professoressa Rina Genco, l’ingegnere Giulia Territo, Presidente del Rotaract Mussomeli Valle del Platani che ha spiegato i valori che ispirano il club e la forte presenza sul territorio confermata da attività come quella nelle scuole o di carattere sociale.

Molto attenti gli oltre 350 studenti delle terze, quarte e delle quinte dell’Istituto che hanno affollato l’auditorium.
Presenti anche esponenti del Rotary Club di Mussomeli e molti docenti dell’Istituto.

Mussomeli 2

Il professor Pira nel suo intervento  ha parlato delle tre I: senso dell’identità personale, relazioni d’intimità con altre persone, creatività e immaginazione che possono svilupparsi attraverso le nuove tecnologie.

“Non ci sono rischi se l’uso è consapevole – ha concluso Pira – anzi c’è un forte stimolo alla creatività. Ma per usarli bene significa conoscerli. Ed anche gli adulti migranti digitali devono conoscerli per comprendere il mondo che vivono i loro figli in maniera virtuale. Facebook ad esempio viene vissuto come strumento per il rafforzamento dello status sociale”.

Al termine dei lavori ampia soddisfazione è stata espressa alla Presidente del Rotaract Giulia Territo e da tutti i giovani del club presenti.
“Un momento di confronto importante – ha sottolineato la Presidente Territo – necessario non soltanto per gli studenti del Virgilio ma anche per noi”.

Nelle foto alcuni momenti dell’incontro.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *