Fondazione Teatro Pirandello, nominati i componenti del CdA

da | 19 Nov 21

Nei prossimi giorni la nomina del Presidente e del Vice Presidente, del Direttore Generale e del Direttore Artistico

Teatro Pirandello Agrigento (Foto di Angelo Pitrone)

Nominati dal sindaco di Agrigento Francesco Miccichè i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Teatro Pirandello. Si aggiungono al dott. Salvatore Nocera Bracco, nominato nel 2017 dall’ora Presidente della Regione Rosario Crocetta”.

I quattro nominati sono: l’Avvocato Gaetano Airò, il dott. Andrea Cirino, il dott. Giuseppe Miccichè e l’avv. Alessandro Patti,

“Li ho ho individuati – spiega il sindaco di Agrigento – quali soggetti muniti della necessaria esperienza per ricoprire il delicato ruolo di guida della Fondazione. Entro martedì prossimo – aggiunge Miccichè  –  il CdA nominerà il Presidente ed il vice presidente. Auspico che in settimana il CdA proceda alle nomine tecniche del Direttore Generale e Direttore Artistico”.

Il sindaco conclude annunciando che sabato 27 novembre lo spettacolo torna al Teatro Pirandello con il prestigioso Enrico IV di Pirandello,  per la regia di Yannis Kokkos, con Sebastiano Lo Monaco e Mariàngeles Torres.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone