Favara, Premio “Ignazio Buttitta”: appuntamento con il teatro

|




Domani in scena al Teatro San Francesco la Compagnia “L’uno completa l’altro” . Il 7 dicembre la cerimonia di consegna dei premi

Compagnia “L’uno completa l’altro” 

Domani al Teatro San Francesco di Favara, con inizio alle 20.30, nell’ambito delle iniziative della XXI edizione del “Premio Ignazio Buttitta”, promosso dal Centro culturale“Renato Guttuso” di Favara, presieduto da Lina Urso Gucciardino, la Compagnia “L’uno completa l’altro” del Centro “Renato Guttuso” va in scena con la commedia “Nonno arzillo …. Cerca compagna”, libero adattamento in dialetto siculo-favarese di Lucia Milia e Nancy Mannino,per la regia di Lillo Montaperto.

“Ci sarà sicuramente da ridere – anticipa il regista – ma anche molto da riflettere su un argomento di estrema attualità qual è la condizione della terza età nelle nostra società”.

Sul palco gli attori:  Lillo Montaperto; Nancy Mannino; Iole D’Alessandro; Pina Zambito Marsala;  Concetta Licata;   Peppe Mendolia; Federico Ceresi; Lucia Milia; Vincenzo Bullara; Giovanni Maria; Andrea Vullo; Gloria Vullo; Lillo Limblici; Gaspare Zambito Marsala. Suggeritrice Dina Vetro, Direzione consolle, Giovanna Crapanzano, Direttori di Scena Antonio Urso e Mimmo Costa; Effetti, luci e suoni Lillo Grova; Costumi: Lucia Milia e  Nancy Mannino; Scenografia a cura di Lillo Todaro e Enzo Patti; Trucco e Parrucco Giusy Bellavia; Intervento artistico di Claudia Rizzo.

La XXI edizione del Premio di arte e cultura siciliana “Ignazio Buttitta” si concluderà sabato 7 dicembre, inizio ore 16:30, con la consegna dei Premi del Concorso letterario e dei Riconoscimenti speciali. La serata, presentata dai giornalisti Daniela Spalanca e Giuseppe Moscato, sancirà il Gemellaggio Culturale tra i comuni di Favara e Giuliana, con la presenza dei rispettivi sindaci Anna Alba e Francesco Scarpinato, previsti gli interventi artistici di Claudia Rizzo, Lillo Montaperto e Fabaria Folk, e la degustazione di prodotti tipici a cura delle scuole di Favara.

Tutti i premiati

Premi speciali

Maran al Masri siriana, considerata una della maggiori poetesse contemporanee del modo arabo, costretta all’esilio per il suo forte dissenso al regime; Don Diego Acquisto prete-giornalista-scrittore, già direttore di Telepace Agrigento e attuale direttore di Radio Favara 101; Nicolò D’Alessandro pittore, nato a Tripoli (Libia) da genitori siciliani, vive a Palermo. E’ stato autore del quadro, dipinto a china e china colorata, più lungo al mondo; Carmelo Capraro docente presso l’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento, professionista della fotografia, intellettuale; Anna Maria Van der Poel musicista, docente di strumento musicale, componente del Comitato tecnico di “Euterpe”; Nino Sandullo medico-scrittore; Pietro Sicurelli coordinatore del movimento “Agende Rosse – Paolo Borsellino”;  Gruppo “Fabaria Folk” Associazione folklorica di promozione delle tradizioni popolari siciliane; Italia Iniziative Sas Società specializzata in Comunicazione, Eventi e Internazionalizzazione delle Imprese;  ASD Favara Runners e ASD Fradici Runner Associazioni sportive e di promozione sociale.

Premi Concorso letterario:

  • Poesia in lingua siciliana: 1^ “Ancora na sira” di Salvatore Amico; 2^ “Ninna nanna” di Antonella Modioca; 3^ “Patri” di Armando Nocera. Segnalate: “Paci” di Melina Licata e “U teatru è..” di Serena Zagarella.
  • U Cuntu: 1° “I tri cunsiglia du patruni” di Sabtina Paradiso; 2° “U matrimoniu cumminatu” di G. Palumbo Piccionello; 3° “U biviu” di Giovanni Macrì.
  • Libro di poesie in siciliano; 1° “Pinsera scutuliati” di Mario Tamburello.
  • Poesia in italiano: 1^ “L’amore imperfetto” di Margherita biondo; 2^ ex aequo “Emozioni dalla Valle” di Margherita Trupiano; “Gocce d’amore” di Salvatore Indelicato.
  • Libri editi:
  • Narrativa: 1° “Maledetta città” di Alfonso Gueli;
  • Saggi storici: 1° “POW 235975 Lettere dall’India” di Liliana Arrigo;
  • Saggi letterari: 1° ex aequo “Ignazio Buttitta e Danilo Dolci” di Federico Guastella – “Ignazio Buttitta” di Marco Scalabrino;
  • Manuali: 1° ex aequo “la didattica del Dis-agio” di Angelo Vita – “la grammatica siciliana” di Mario Scaglia.
Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *