Favara, la solidarietà fa ancora centro

|




“5.30 Virtul Favara 2019”, due Società Sportive della città hanno coniato l’astag #nessunorestindietro ed hanno acquistato quattro dispositivi informatici speciali da destinare alle Scuole primarie di Favara in favore dei bambini con Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Giovedì, al Castello Chiaramonte, la cerimonia di consegna

Giovedì 10 ottobre 2019, alle 10, nella Sala del Collare del castello Chiaramonte di Favara è in programma la cerimonia di consegna ai Dirigenti degli Istituti Comprensivi di Favara dei dispositivi informatici per gli usi degli alunni con DSA, Disturbi Specifici di Apprendimento.

I PC sono il frutto della manifestazione5.30 Virtul Favara 2019”, una iniziativa internazionale, nata per volontà Sergio Bezzanti e Sabrina Severi, lui pubblicitario e lei biologa nutrizionista, organizzata a Favara, per il terzo anno consecutivo, dalle Società Sportive ASD Favara Runners e ASD Fradici Runner.

5.30 Virtul Favara 2019 è una manifestazione volta alla promozione di un sano stile di vita attraverso il movimento, il cibo, la cultura, l’arte. Ma 5.30 Virtual Favara 2019, che si è corsa lo scorso 7 giugno, è anche un vero e proprio progetto sociale. Come già successo lo scorso anno con l’acquisto e la donazione alla città di Favara di un defibrillatore, quest’anno le due Società Sportive hanno coniato l’astag #nessunorestindietro ed hanno pensato di acquistare quattro dispositivi informatici speciali da destinare alle Scuole primarie di Favara in favore dei bambini con Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

I cittadini di Favara hanno risposto con entusiasmo ed in oltre 1.000 hanno partecipato a 5.30 Virtul Favara 2019, un successo non solo per gli organizzatori ma per tutta la città di Favara che è stata la prima in Italia per numero di partecipanti. Un primato ed un successo riconosciuto ufficialmente da Sergio Bezzanti  e Sabrina Severi che sono venuti personalmente a Favara per conoscere questa splendida realtà.

La cerimonia di consegna vedrà la presenza la sindaca di Favara Anna Alba; dell’on. Margherita La Rocca Ruvolo presidente della Commissione Sanità all’ARS e prima firmataria della Legge sugli “Interventi a sostegno dei soggetti con disturbi specifici di apprendimento”;  del dottor Antonio Vetro, direttore dell’UOC neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza dell’ASP di Agrigento; della dott.ssa Maria Bugea presidente dell’Associazione Italia Dislessia, Sezione di Agrigento.

I dispositivi saranno consegnati dai presidenti della due Associazioni sportive Marzia Vinciguerra e Calogero Pecoraro ai Dirigenti degli I.C.  “Bersagliere Urso – Mendola”, “Falcone e Borsellino”, “Vitaliano Brancati”,  “Gaetano Guarino”.

Sarà presente alla cerimonia, condotta da Giuseppe Moscato, una nutrita rappresentanza degli alunni dei quattro Istituti, ai quali è dedicato lo spettacolo di magia a cura di “AleMagic animazione and show”

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *