“Fai vivere le tue passioni!”

|




Trame e ALA lanciano una campagna di idee per il Civico Trame

L’Associazione Antiracket Lamezia Onlus e la Fondazione Trame promuovono la campagna “Fai vivere le tue passioni” per raccogliere idee e condividere con associazioni, gruppi e singoli cittadini il Civico Trame, lo spazio in via degli Oleandri che il Comune di Lamezia Terme ha affidato alle due organizzazioni con l’obiettivo di attivare percorsi di partecipazione e di rigenerazione urbana e sociale.

Entro il 30 novembre, infatti, si potranno inviare online le proprie proposte di attività, laboratori, rassegne o eventi, per contribuire alla programmazione 2019-2020 del Civico Trame. Chiunque, in forma singola o associata, e con una passione da condividere, un’idea nel cassetto o un progetto da sviluppare, potrà proporsi e mettere in gioco la propria idea in un luogo dotato di tutti i servizi e frequentato da una comunità partecipante e aperta.

Lo spazio può ospitare diversi generi di attività: dispone infatti di due sale polifunzionali per coworking, studio libero, conferenze, proiezioni, rassegne, laboratori e corsi di formazione, una sala Biblioteca, con accesso wifi, scrivanie studio e postazioni computer una cucina attrezzata e quasi 3.000 mq di spazi verdi esterni, di cui una parte adibita ad orto sociale e una parte coperta arredata con tavolini, divani e sedie, ideale per aperitivi, cene sociali, spettacoli, musica, attività ludiche e momenti di socialità. La struttura è accessibile e kids friendly perché a pian terreno, facilmente accessibile per carrozzine e passeggini, dotata di spazi per parcheggio carico e scarico, oltre che di servizi idonei e di fasciatoio.

Per suggerire un’attività e proporsi per collaborare alla sua realizzazione, condividendo lo spirito e la mission dello spazio, basterà andare sul sito del Civico Trame (www.civicotrame.it) e inviare la propria idea a questo link.

Nelle foto alcuni spazi del “Civico Trame”

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *