“Faccia a faccia con la rosacea”

|




Da oggi la campagna di sensibilizzazione rivolta alle persone colpite da questa patologia. Sono circa 415 milioni in tutto il mondo

E’  una patologia che suscita imbarazzo e ansia in alcuni pazienti, con risvolti negativi sulla vita sociale. La rosacea è una malattia cronica della pelle che colpisce circa 415 milioni di persone in tutto il mondo.

La nuova campagna “Faccia a faccia con la rosacea”, che ha preso il via oggi,  vuole sensibilizzare queste persone con rosacea a non arrendersi e a dialogare con il dermatologo per trovare la soluzione personalizzata alle necessità di ciascun paziente: maggiori informazioni sul sito www.facciaafacciaconlarosacea.it.  

La campagna è indirizzata anche a chi non ha ancora una diagnosi ma soffre di sintomi iniziali che possono essere riconducibili alla rosacea, quali per esempio arrossamento temporaneo del viso, per trovare una prima risposta ai propri dubbi. Un rossore temporaneo del volto spesso è stato considerato un semplice problema estetico ma un colorito troppo acceso, spesso transitorio, può essere un segno da non sottovalutare perché può nascondere un problema più serio che, se trascurato, può aggravarsi diventando persistente. Per questo motivo è stata creta una guida personalizzata per la visita con il dermatologo che i pazienti possono compilare e scaricare sul sito www.facciaafacciaconlarosacea.it realizzato da Galderma.

“È molto importante – spiega Giuseppe Micali, Direttore della Sezione di Dermatologia e Venereologia, Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche, Università di Catania – che la persona con rosacea esponga chiaramente al dermatologo la sintomatologia e l’impatto psicologico derivante da essa, anche se molto spesso non sono strettamente legati alla gravità dei segni cutanei. Infatti, le nuove indicazioni terapeutiche raccomandano di dare sempre più importanza alle problematiche del singolo paziente e agli aspetti della malattia che vengono percepiti come più invalidanti per personalizzare il trattamento e raggiungere i risultati desiderati”.

Giuseppe Micali

Il sito Web dedicato alla campagna “Faccia a faccia con la rosacea” guida gli utenti con una serie di domande relative ai propri segni e sintomi, all’impatto emotivo della rosacea e ai trattamenti utilizzati. Una volta completato il questionario viene generata una guida per la visita dermatologica personalizzata in grado di facilitare un dialogo aperto medico-paziente.

“Faccia a faccia con la rosacea” è una campagna di sensibilizzazione internazionale che coinvolge diversi Paesi europei promossa da Galderma, pensata per migliorare la comunicazione tra le persone che soffrono di rosacea e i dermatologi.
Incoraggiando un dialogo migliore tra le parti, le persone che soffrono di rosacea potranno acquisire una maggiore consapevolezza sui progressi nelle opzioni di trattamento attualmente disponibili, al fine di personalizzare il trattamento raggiungendo così risultati ottimali.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito https://www.galderma.com/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *