Extra, straordinario successo. Raccolti quasi ventimila euro

|




I soldi raccolti verranno destinati alle organizzazioni di volontariato che si occupano dell’assistenza alle famiglie meno abbienti, come i “Volontari di strada” di Agrigento e la “Missione di speranza e carità” di fratel Biagio Conte a Palermo.

Biagio Conte

Biagio Conte

A tre giorni da concerto “Extra, artisti uniti per la solidarietà”, la produzione pubblica i primi dati ufficiali: 19.565,00 euro raccolti dallo sbigliettamento e 1.542 spettatori (ovvero il totale dei posti disponibili).

Un successo al di sopra delle aspettative quello dell’evento di beneficenza voluto ed organizzato dal leader dei “Tinturia”, Lello Analfino, e dal promoter agrigentino Mario Pardo, che si è svolto lo scorso sabato 27 dicembre al PalaMoncada di Porto Empedocle.
In poco più di due ore di spettacolo, il conduttore televisivo Salvo La Rosa e lo showman Massimo Minutella hanno presentato sul palco i vari artisti invitati da Lello Analfino, che hanno risposto “sì” alla chiamata di beneficenza. Ospite d’onore – a sorpresa – è stato Valentino Picone, che nel momento finale del concerto ha cantato la serenata “Cocciu d’amuri” insieme al leader dei “Tinturia”.
A prendere parte alla serata sono stati il conduttore televisivo e radiofonico italiano Red Ronnie, volto noto dei programmi musicali come “Be Bop a Lula”, “Bandiera gialla” e “Roxy Bar”; Mario Venuti; Marco Ligabue; Fausto Mesolella; Giandomenico Anellino, i Dioscuri, il Val d’Akragas e il gruppo armonico Incontri, oltre ovviamente alla band dei “Tinturia”.
I soldi raccolti con la vendita dei biglietti verranno destinati alle organizzazioni di volontariato che si occupano dell’assistenza alle famiglie meno abbienti, come i “Volontari di strada” di Agrigento e la “Missione di speranza e carità” di fratel Biagio Conte a Palermo. E proprio il frate laico, presente alla serata, ha voluto ringraziare il pubblico agrigentino per la massiccia risposta alla chiamata di solidarietà.
Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *