European Social Sound, decolla il concorso per Band emergenti

|




Due le serate programmate in Sicilia. Ecco come partecipare

“Band emergenti, italiane ed europee, composte da almeno due persone che abbiano brani propri, con testo e musica, liberi da contratti artistici, discografici ed editoriali. Non sono ammesse le cover band. Non ci sono né limiti di età, né di provenienza geografica per partecipare e sono ammessi tutti i generi musicali”.

Sono questi i requisiti richiesti per potere partecipare a “ESS 4U, European Social Sound 4U”, un contest vocale/musicale gratuito e aperto alle band emergenti che intendano farsi conoscere dal grande pubblico.

“Il progetto nasce – viene spiegato nella nota che accompagna il lancio dell’iniaziativa –  dalla cooperazione tra la Regione Siciliana, la Regioni Umbria, in qualità di capofila, la Regione Basilicata e la Regione Toscana ed è rivolto a tutto il territorio nazionale. Si propone di diffondere le opportunità del Fondo Sociale Europeo per il lavoro, l’istruzione e la formazione attraverso eventi musicali di grande richiamo”.

Le Band che vogliono partecipare devono presentare la candidatura entro il30 luglio 2019. L’iscrizione al contest è gratuita e si effettua solo online. La Band si può iscrivere in una sola Regione.

Due le serate programmate in Sicilia: a Bagheria il 13 settembre e a Capo d’Orando il 27 settembre 2019. Le prime Band classificate nelle due serate accederanno di diritto alla finalissima di dicembre a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, dove avranno l’opportunità di vincere il “Premio Prima Band Classificata” pari a 10 mila euro in servizi utili a promuovere la propria attività artistica, oltre ad un “Premio della critica” del valore di 3 mila euro!

______________________

Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili su:

http://www.europeansocialsound.it/sicilia/ (nuova finestra)

https://www.facebook.com/SICILIA.EU (nuova finestra)

http://www.sicilia-fse.it/DesktopDefault.aspx (nuova finestra)

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *