Emilio, il Grande Rimandatore. Quando i vizi diventano virtù

|




RACALMUTO. Un documento riservato, svelato da Malgrado tutto, spiega che la crisi politica è in corso da quasi sei mesi. E spiega l’arte raffinata del sindaco Emilio Messana di saper rimandare giorno dopo giorno i conflitti

Ci sono amministratori decisionisti, capaci di risolvere in un colpo solo (bene o male, poco importa) i problemi e i conflitti. Diciamo che nell’ultimo ventennio Racalmuto ha avuto qualche sindaco fin troppo decisionista.

Ma il tempo passa e con il tempo cambiano i sindaci. Emilio Messana, sindaco del paese di Sciascia, si contraddistingue invece come un raffinato indecisionista. Potrebbe essere un difetto, ma a volte i vizi diventano virtù.

Emilio Messana

Emilio Messana

Emilio Messana è un Grande Rimandatore. Addestrato alla migliore scuola della sinistra italiana, Messana sa che certi problemi può risolverli solo il tempo. Il tempo deciderà se le cose vanno a finire in un modo o nell’altro. Il tempo deciderà l’evoluzione dei fatti. E, di fronte al tempo, nessuno può fare nulla, se non aspettare.

Un documento svelato da questo giornale, spiega che i malumori della crisi politica nella maggioranza non risalgono a pochi giorni fa, ma sono stati messi nero su bianco già sei mesi fa. Emilio Messana, da Grande Rimandatore, per sei mesi ha parato i colpi, mediato, difeso i suoi assessori. Ma lo ha fatto a modo suo: rimandando, rinviando, posticipando.

Sempre con il suo stile garbato, gentile e sorridente, Messana ha saputo prendere per il naso le forze politiche e gli interessi della sua maggioranza, spiegando che prima o poi la questione sarebbe stata affrontata, discussa ed esaminata. Risultato: sei mesi in cui nessuno, al di fuori delle ristrette stanze della politica, si è accorto che c’era una crisi in corso.

In politica questa è una virtù. Mostra la capacità di saper incassare, tergiversare e tenere tutti sulla corda, rimanendo saldi. E’ veramente una virtù. Lo è un po’ di meno quando si parla di amministrazione pubblica: perchè il Grande Rimandatore spesso tende a rimandare anche la soluzione delle cose concrete. Basti vedere la  questione della riapertura del teatro di Racalmuto, rimandata sempre a data da destinarsi, ma sempre sul punto di risolversi. E questo vale anche per altre questioni pratiche e quotidiane. Allora la virtù ritorna vizio.

Emilio Messana è fatto così: tra il dire il fare c’è di mezzo il rimandare.

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

One Response to Emilio, il Grande Rimandatore. Quando i vizi diventano virtù

  1. eduardo Rispondi

    12/11/2016 a 21:48

    Peggio del lupo che non cambia il pelo, c’è il branco che glielo alliscia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *