Emergenza Covid, la situazione in provincia di Agrigento

da | 2 Feb 22

I dati dell’Asp aggiornati all’1 febbraio: 2349 tamponi somministrati, 811 casi totali positivi (Dato riferito ai tamponi processati il giorno precedente) 9875 guariti, 6 ricoverati, nessun deceduto.

L’Asp precisa che “Il valore elevato dei guariti è dovuto ad un riallineamento dei soggetti già guariti dal medico curante. Il disallineamento verrà comunque colmato nella prossima settimana”.

Comuni di residenza dei positivi

Agrigento 1445

Alessandria della Rocca 47

Aragona 127

Bivona 37

Burgio 18

Calamonaci 50

Caltabellotta 32

Camastra 43

Cammarata 253

Campobello di Licata 226

Canicattì 900

Casteltermini 132

Castrofilippo 104

Cattolica Eraclea 36

Cianciana 35

Comitini 12

Favara 798

Grotte 133

Joppolo Giancakio 36

Licata 715

Lucca Sicula 13

Menfi 124

Montallegro 7

Montevago 22

Naro 116

Palma di Montechiaro 540

Porto Empedocle 362

Racalmuto 171

Raffadali 358

Ravanusa 299

Realmonte 94

Ribera 183

Sambuca di Sicilia 29

San Biagio Platani 34

San Giovanni Gemini 282

Sant’Angelo Muxaro 17

Santa Elisabetta 33

Santa Margherita di Belice 83

Santo Stefano di Quisquina 55

Sciacca 689

Siculiana 93

Villafranca Sicula 5

Navi Accoglienza Migranti 12

Leggi anche

Emergenza Covid, la situazione in provincia di Agrigento

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone