Disagi sulla statale Agrigento-Palermo

|




Il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro scrive al viceministro Cancelleri 

Il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro

Il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro torna sui disagi che, ormai da qualche tempo, si incontrano sulla statale 189 Agrigento Palermo. Cuffaro ha inviato una lettera aperta al viceministro delle infrastrutture e dei trasporti Giancarlo Cancelleri nella quale lo invita ad “effettuare, congiuntamente, un sopralluogo sui cantieri della statale”.

“Pur non essendo io un tecnico – scrive tra l’altro il sindaco di Raffadali – sono convinto di poter dimostrare che in quindici giorni di lavori mirati, si potrebbero alleviare, e di molto, i disagi per chi è costretto a transitare lungo questa arteria. Mi riferisco all’opportunità di concentrare alcune squadre di lavoratori su tre dei tratti ancora a senso unico, il cui traffico è regolato dai semafori. Concentrando il lavoro su questi tratti, anziché su altri, in due settimane si potrebbero eliminare i tre semafori e sveltire notevolmente il flusso veicolare, riducendo considerevolmente i fastidi e le perdite di tempo”.

“Considerando – aggiunge Cuffaro –  che i vertici ANAS non hanno avuto la sensibilità di rispondere ai miei solleciti, mi trovo costretto  di rivolgermi a lei, che è un siciliano e come tale conosce bene i problemi della Sicilia e in particolare della statale 189, che da oltre dieci anni sembrano sempre più irrisolvibili”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *