Dante approda ad Agrigento

da | 5 Nov 21

Al Consorzio Universitario in scena la pièce teatrale di Felice Cavallaro “Dante in Sicilia”.

Sono ancora disponibili 50 posti per assistere gratuitamente alla messa in scena di “Dante in Sicilia” con Sebastiano Lo Monaco nei panni del Sommo Poeta. Un viaggio nell’isola che il padre della lingua italiana ha tanto descritto pur senza esserci mai stato. Con un gioco di immaginazione, dopo 700 anni, Dante approda in Sicilia. Una sorta di intervista impossibile, un gioco, appunto una commedia nella Commedia. Scritta e messa in scena da Felice Cavallaro che fa da guida insieme con il menestrello Salvatore Nocera Bracco.

Lo spettacolo che sarà seguito da una platea di docenti, presidi, studenti, direttori di teatro, scrittori è realizzato dal Consorzio universitario di Agrigento in collaborazione con la Strada degli scrittori. L’appuntamento è per le ore 10:30 nell’auditorium del Consorzio universitario di Agrigento.

Seguendo i versi recitati da Nocera Bracco e le ironiche trasgressioni del dialogo fra Lo Monaco e Cavallaro, “anche i giovani avranno l’opportunità di un produttivo approccio alla lettura della Commedia e all’amore per i luoghi da Dante evocati”, come sottolinea il presidente del Consorzio universitario Nenè Mangiacavallo. Lo spettacolo si avvale del coordinamento di Salvatore Picone, dell’organizzazione di Gaetano Pendolino, delle musiche originali di Nocera Bracco e della collaborazione al testo di Lino Buscemi.

Alla manifestazione sarà presente l’assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale della Regione Siciliana Roberto Lagalla.

Per partecipare è sufficiente prenotarsi inviando una mail a: direzione@poloag.it  

Obbligo di Green Pass da esibire all’entrata.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone