“Dalle parti di Leonardo Sciascia”

da | 3 Dic 21

Racalmuto, oggi, al Palazzo di Città, la presentazione del libro di Salvatore Picone e Gigi Restivo, con Marina Castiglione, Felice Cavallaro e Gaetano Savatteri

Leggere Leonardo Sciascia ripercorrendo i suoi luoghi attraverso i suoi libri. Un vero e proprio itinerario di luoghi e parole disegnato da Salvatore Picone e Gigi Restivo che hanno costruito la topografia sciasciana nel libro “Dalle parti di Leonardo Sciascia” pubblicato dall’editore Zolfo nell’anno del centenario della nascita dello scrittore.

E a Racalmuto il libro sarà presentato oggi 3 dicembre alle ore 18 nella sala del Consiglio comunale, al Palazzo di città. Un evento culturale dedicato al Racalmutese illustre nel luogo dove, nei primi anni Ottanta, proprio lo scrittore, inaugurando una mostra di fotografie del paese, parlò del valore della memoria: “Quando un popolo, un paese, una collettività grande o piccola che sia non perde la memoria, vuol dire che non è disposta nemmeno a perdere la libertà”.

“Dalle parti di Leonardo Sciascia” di Picone e Restivo, firme e animatori del nostro giornale, è un “viaggio” dove Sciascia ha vissuto – Racalmuto, Caltanissetta, Palermo – ma anche nei luoghi amati come la Milano di Manzoni e Stendhal, la Parigi degli illuministi, la Spagna. “Senza il rapporto con questi luoghi – scrivono i due autori, reduci della presentazione del libro alla Camera dei deputati – la scrittura di Sciascia sarebbe stata diversa”.

Gigi Restivo e Salvatore Picone

Oggi a Racalmuto il libro sarà presentato da Marina Castiglione, docente di Scienze umanistiche dell’Università di Palermo e dai giornalisti e scrittori Felice Cavallaro, direttore della “Strada degli scrittori”, e Gaetano Savatteri che firma, tra l’altro, la prefazione del libro. Interverranno, per i saluti, il sindaco Vincenzo Maniglia e il presidente del Consiglio comunale Sergio Pagliaro. Nel corso della presentazione, a cui si potrà accedere solo con green pass, saranno proiettate le testimonianze di giornalisti e scrittori legati a Sciascia e a Racalmuto e saranno lette pagine del libro da Ignazio Marchese, Giovanni Salvo e Renato Volpe.

L’iniziativa è organizzata dalla Casa editrice Zolfo con il patrocinio del Comune di Racalmuto e in collaborazione con la Strada degli scrittori, l’associazione “CasaSciascia”, “Malgrado tutto”, la Pro loco di Racalmuto, l’Arci “Arcobaleno” e il Circolo Unione.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone