Crisi idrica Racalmuto, un tavolo tecnico per affrontare la questione

di | 22 Feb 21

Decisione unanime del Consiglio comunale. Il Presidente Pagliaro: “Chiederemo migliori servizi con una riduzione dei costi”

Racalmuto, Palazzo Comunale

Crisi idrica a Racalmuto, affrontato dal Consiglio comunale, in seduta straordinaria e urgente, il problema. Approvata all’unanimità la costituzione di un tavolo tecnico, dando mandato al sindaco Vincenzo Maniglia e al presidente del Consiglio comunale Sergio Pagliaro di affrontare la questione con le massime autorità regionali, il prefetto di Agrigento, il gestore del servizio idrico ed altri organi competenti.

Sergio Pagliaro

“Il grave disagio che vivono i cittadini – spiega il Presidente del Consiglio comunale Pagliaro – rischia di trasformarsi in disordine sociale. A tutto questo dobbiamo aggiungere l’adeguamento retroattivo ( in aumento) del canone dell’acqua, siglato dall’ATI di Agrigento, il sindaco Maniglia si è opposto votando contro l’aumento, la questione dei rifiuti, che sta raggiungendo costi elevatissimi in considerazione degli ultimi aumenti incomprensibili delle piattaforme di conferimento”.

“Sono questi gli argomenti che il tavolo tecnico dovrà affrontare. Argomenti di notevole interesse per i cittadini. Chiederemo – conclude il Presidente del Consiglio comunale di Racalmuto – migliori servizi con una riduzione dei costi”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


Facebook