Covid. Tre Comuni della provincia di Agrigento rischiano la chiusura

di | 16 Ott 21

Sono Licata, Palma di Montechiaro e Ravanusa. Nelle vaccinazioni non hanno ancora raggiunto la soglia del 70%. Il punto settimanale del Commissario straordinario dell’Asp Mario Zappia: “Il virus è ancora in mezzo a noi” 

Mario Zappia, Commissario Straordinario Asp Agrigento

Vaccinazione anti-Covid, Licata, Palma e Ravanusa sono i tre Comuni della provincia di Agrigento che non hanno ancora raggiunto la soglia del 70% e che rischiano di essere dichiarate zona rossa o arancione.

E’ quanto emerge dal punto settimanale sulla diffusione del Covid in provincia del Commissario Straordinario dell’Asp di Agrigento Mario Zappia che, tra l’altro, sottolinea “Il virus è ancora in mezzo a noi”.

Guarda il video

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


  • “Istruire le nuove generazioni per una società multietnica”
    HAMILTON IN LINEA Si conclude con quest'articolo il racconto della vicenda legata alle ingiustizie subite dagli Italo-Canadesi durante la seconda guerra mondiale. Le scuse del Governo Italiano e i ringraziamenti delle famiglie di chi ha vissuto l'incubo della reclusione. La storia di Giovanni Travale e Vincenzo Lo Cicero […]

Facebook