Covid. A Grotte “La situazione comincia ad essere complicata”

di | 4 Mag 21

E’ quanto afferma il sindaco Alfonso Provvidenza, che annuncia provvedimenti drastici “Qualora nei prossimi giorni dovessero verificarsi ulteriori casi”

Il sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza

Emergenza Covid, Il sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza comunica attraverso la sua pagina FB che in paese “la situazione comincia ad essere complicata”, ed annuncia drastici provvedimenti qualora i contagi dovessero aumentare, ad oggi sono 14 e tra essi anche un bambino della scuola elementare, a riguardo “sono stati attivati tutti i protocolli previsti per gli istituti scolastici e “il referente ASP ha già programmato i tamponi per i compagni di classe del bambino”.

“Ricordo a tutti i cittadini – scrive ancora il sindaco –  che la zona rossa richiede appena 14 contagi nella settimana.- Pertanto, invito tutti i grottesi al massimo rispetto delle norme. Evidenzio che il 65% dei casi si riferisce a nati dopo il 1970 e il 21% a nati dopo dopo il 2000. Qualora nei prossimi giorni dovessero verificarsi ulteriori casi, sarò costretto a chiudere alcune piazze e luoghi di ritrovo, nonché limitare ulteriormente le visite nelle case di commiato e la partecipazione ai funerali”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


Facebook