Cosa succede ad un uomo quando viene attratto da una donna “social”?

da | 9 Feb 22

Al Teatro della Posta Vecchia “Benedetta Innocenza”,  spettacolo di cabaret con Rosario Terranova

Rosario Terranova

Cosa succede ad un uomo quando viene attratto da una donna “social” e ritiene di potersi adeguare? A distanza di quasi vent’anni torna in scena al Teatro della Posta Vecchia, in una versione nuova e inedita, Rosario Terranova.

L’attore palermitano sabato 12 febbraio alle ore 21 debutta nella rassegna di Teatro comico curata dal direttore artistico Giovanni Moscato con “Benedetta innocenza”, spettacolo scritto da Giulia Galati che lo vedrà per la prima volta in versione monologhista, nei panni di se stesso.

“Benedetta innocenza” è un racconto che attinge dalla vita reale e in cui tutti potranno ritrovarsi, perché sembra che un sempre più nutrito gruppo di uomini “analogici” si sentano irrimediabilmente attratti da donne perennemente connesse: quelle che ti prendono per mano e, strattonandoti, ti immergono nel loro mondo fatto di like e cuoricini. Il divario tra i due generi sembra incolmabile e l’idea di riuscire a stare al passo con una donna “online” una chimera irraggiungibile, eppure..

Info e prenotazioni Tel. 0922 26737

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone