Centrale Enel Porto Empedocle: da oggi in funzione il nuovo impianto a turbogas

|




Il sindaco Lillo Firetto: “Si tratta di un traguardo di grande beneficio economico collettivo…”

La Centrale Enel di Porto Empedocle

La Centrale Enel di Porto Empedocle

Oggi alla Centrale Enel di Porto Empedocle è entrato in funzione, in parallelo, il nuovo impianto a turbogas. L’annuncio è stato dato dal sindaco Lillo Firetto che in tutti questi anni si è molto prodigato per evitare la prevista la chiusura, da parte dell’Enel, dell’impianto.

“Nei giorni del mio insediamento la Centrale era occupata dalle maestranze proprio per via dell’annunciata chiusura dell’impianto –
dichiara oggi  Firetto. –  Con il precedente Consiglio Comunale avviammo invece un processo di confronto con l’azienda che ha
portato oggi alla riconversione dell’impianto.

Si tratta di un traguardo di grande beneficio economico collettivo– prosegue il sindaco di Porto Empedocle- in un tempo in cui è stato avviata in altre parti d’Italia, dalla stessa azienda, la chiusura di alcuni impianti ritenuti obsoleti e nel cui novero fino a cinque anni fa faceva parte anche la Centrale di Porto Empedocle.

“Non si può non riconoscere – conclude Lillo Firetto – il percorso fruttuoso che ha visto coinvolte l’azienda e le organizzazioni
sindacali arrivando a maturare oggi un risultato di grande valore per i suoi benefici ambientali, economici e occupazionali”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *