Home » Archives by category » Rubriche » L’opinione

Una candidata al Nobel lungo la Strada degli Scrittori

Una candidata al Nobel lungo la Strada degli Scrittori

Video-intervista di Felice Cavallaro alla scrittrice Giovanna Giordano…

Il testimone dell’omicidio Livatino: “La mia vita in incognito con la coscienza a posto”

Il testimone dell’omicidio Livatino: “La mia vita in incognito con la coscienza a posto”

Parla Piero Nava, l’agente di commercio che vide e denunciò gli assassini. L'intervista di Felice Cavallaro…

Il telefono e le lucciole della Noce

Il telefono e le lucciole della Noce

Quell’angolo della campagna amata da Leonardo Sciascia un prezioso patrimonio da preservare…

Camilleri: “Ecco perchè Pirandello quando ritirò il Nobel non fece alcun discorso”

Camilleri: “Ecco perchè Pirandello quando ritirò il Nobel non fece alcun discorso”

IL MISTERO DI STOCCOLMA. Andrea Camilleri in una intervista esclusiva, rilasciata a Felice Cavallaro, racconta quello che è realmente successo. GUARDA IL VIDEO.…

Nella mia Spoon River di Regalpetra

Nella mia Spoon River di Regalpetra

SCIASCIA 1989/2019 I suoi libri sono una lotta contro ignoranza, superstizione, fanatismo religioso, avidità del potere, intolleranza politica. Il contrario della ragione…

Camilleri e quella casa nella “vera Vigata”

Camilleri e quella casa nella “vera Vigata”

E' la casa, crollata, in cui lo scrittore è cresciuto, individuata come sede di una annunciata Fondazione mai nata…

Borsellino, quel giorno a Racalmuto

Borsellino, quel giorno a Racalmuto

Nell’anniversario di via D’Amelio, il ricordo del giudice ci riporta a quel 5 luglio del 1991 nel "paese della ragione"…

Cavallaro: “Dalla Fondazione Sciascia uno schiaffo insolente”

Cavallaro: “Dalla Fondazione Sciascia uno schiaffo insolente”

Il giornalista spiega le vere ragioni della sua estromissione dal Cda della Fondazione attraverso un cavillo burocratico…

“Per la prima volta è partito triste. Ma aveva un senso profondo del dovere”

“Per la prima volta è partito triste. Ma aveva un senso profondo del dovere”

Sebastiano Tusa, il racconto della moglie: "Avevo presentimenti. Che beffa, era felice perché guarito da un tumore.."…

Camilleri racconta Sciascia: “Restiamo orfani del suo spirito critico” VIDEOINTERVISTA

Camilleri racconta Sciascia: “Restiamo orfani del suo spirito critico” VIDEOINTERVISTA

Novembre 2014. L’inedito ritratto dello scrittore di Racalmuto in una intervista ad Andrea Camilleri di Felice Cavallaro. …