Cari ragazzi, prenotate subito la vostra fantastica estate a scuola

di | 28 Apr 21

La nota ministeriale tanto attesa, tanto agognata, tanto desiderata è finalmente arrivata

Angela Mancuso

Con Nota 643 del 27 aprile il Ministero dell’Istruzione presenta il Piano estate 2021. Obiettivo principale del piano è quello di permettere agli studenti di recuperare la socialità persa durante il periodo del lockdown e rafforzare così gli apprendimenti, cercando di recuperare un po’ del tempo perso a causa dei tanti giorni passati in DAD. Il Piano è talmente bello e ghiotto che, son sicura, stavolta i miei studenti ne saranno entusiasti.

“O miei cari discepoli, o miei tenerissimi virgulti, o miei adorati cerbiatti, che notizia, che notizia!”

“Che c’è, preessoré? Anche quest’anno ci promuovete tutti?”

“Ma no, ma no, di più, di più. Che gioia. Che emozione. O giornate del nostro riscatto!”

“Preessoré, ci sta facendo preoccupare”

“Credete voi, forse, ch’ io cominci a manifestare segni di squilibrio mentale?”

“Forse… un pochino…”

“O miei ingenui passerottini, è finalmente arrivata la nota ministeriale tanto attesa, tanto agognata, tanto desiderata. Il Piano  scuola estate 2021. Con un sottotitolo meraviglioso: un ponte per un nuovo inizio. Un ponte, capite? Come il ponte sullo stretto di Messina, ma questo per davvero”

“Preessoré”

“Nel mese di giugno è previsto il potenziamento degli apprendimenti con attività laboratoriali, scuola all’ aperto, studio di gruppo”
“Preessoré”

“Nei mesi di luglio-agosto attività di aggregazione e socializzazione con educazione motoria, canto, musica, arte, scrittura creativa”
“Preessoré”

“Nel mese di settembre accoglienza e accompagnamento verso il nuovo anno scolastico”

“Preessoré”

“Eh! Che c’è, che c’è, che c’è?”

“Ci permettiamo di ricordare che qui da noi da giugno a ottobre ci sono duecento gradi all’ombra”

“Quisquilie, bazzecole, pinzillacchere. Non sottilizziamo su particolari insignificanti. Suderemo e studieremo, suderemo e canteremo, suderemo e dipingeremo, suderemo e socializzeremo il nostro sudore. E siccome Il Ministro ha parlato di una scuola più affettuosa, ogni giorno vi accoglieremo con abbracci e bacini sudaticci. Suderemo e balleremo. Ho già preparato la coreografia per ‘meeetti un po’ di musica leggera perché ho voglia di nienteeee”

“Non se ne può più di quella canzone”

“Va bene, canteremo ‘Bella ciao’ , e per par condicio, dovesse sembrare troppo di sinistra, intoneremo ‘Laudato sii o mio Signore’. Prenotate subito la vostra fantastica estate a scuola. I primi trenta iscritti avranno in regalo delle comodissime infradito. Siete contenti? Siete pronti? Ma dove siete?

Ragazziiiii”

Saranno svenuti per l’ emozione

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


Facebook