“Bentornati in classe! Mettetevi tutti in fila che devo farvi l’esame sierologico”

|




Pianeta scuola. “Preessorè, già che c’è può misurarmi la glicemia?

Angela Mancuso

Matteo Renzi, del quale, ahimè, avevo per un po’ dimenticato l’esistenza, distratta da emergenze, decreti, autocertificazioni e didattiche a distanze, pare ne abbia detta una delle sue. Nel corso di un’intervista al quotidiano cattolico Avvenire, l’ex premier, parlando di scuola, avrebbe proposto di far rientrare in classe gli studenti il 4 maggio. “Almeno”-cito testualmente-“ i 700mila studenti delle medie e i 2 milioni 700mila delle superiori. Tutti di nuovo in classe, mantenendo le distanze e dopo aver fatto comunque tutti un esame sierologico, una puntura su un dito e con una goccia di sangue si vede se hai avuto il virus. È probabile che tanti ragazzi abbiano già contratto il Covid senza mostrare sintomi: sarebbe uno screening di massa importante”.

 “Buongiorno, ragazzi. Bentornati in classe”

“Buongiorno, preessorè”

“Mettetevi tutti in fila che devo farvi l’esame sierologico”

“Io non ho studiato, preessorè”

“Ma no, sciocchino, devo farti la punturina sul ditino per vedere da una goccia di sangue se hai avuto il Covid-19. E’ uno screening di massa importante”

“Preessorè, già che c’è può misurarmi la glicemia?

“Ma certo, caro. E ora potete entrare tutti e trenta nella vostra nuova classe di centoventimetriquadrati e accomodarvi nei nuovissimi banchi monoposto che vi consentiranno  di mantenere le distanze. Sono state, inoltre, disposte mascherine, disinfettanti e altri dispositivi di protezione che per gli operatori della sanità non si sono trovati ma per i 700mila studenti delle medie e i 2 milioni 700mila delle superiori si sono trovati. Durante la ricreazione, e alla fine di ogni ora, le aule saranno sanificate e i professori santificati. Contenti?”

“Preessorè, posso andare al distributore di merendine a prendere qualcosa da mangiare?”

“No. I distributori di merendine sono chiusi. Conte s’è scordato di aprirli”

“Ci è mancata tanto, preessorè”

“Anche voi mi siete mancati tanto, ragazzi”

Altri articoli della stessa

One Response to “Bentornati in classe! Mettetevi tutti in fila che devo farvi l’esame sierologico”

  1. Carlo Barbieri Rispondi

    29/03/2020 a 18:21

    Grande Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *