Aragona, una domenica tra “Le vie di Pirandello”

da | 31 Ago 20

I luoghi del paese che hanno ispirato il grande drammaturgo al centro di rappresentazioni teatrali e visite guidate

Si è svolta ieri “Aragona: le vie di Pirandello”, iniziativa organizzata dalla ProLoco, con la collaborazione del Comune di Aragona e della rete dei Monti Sicani, nell’ambito della manifestazione “Domenica nei borghi Sicani”.

I luoghi del paese che hanno ispirato il grande drammaturgo agrigentino sono stati al centro di rappresentazioni teatrali e visite guidate.

Il “Piccolo teatro” Città di Aragona, diretto da Federico Marotta, ha proposto due adattamenti tratti dalle novelle di Pirandello: “Ciaula scopre la luna” e “La cassa riposta”. Tra i luoghi che facevano parte dell’itinerario anche la visita  alla sede dell’ufficio minerario della famiglia di Pirandello, in via Edmondo De Amicis.

Obiettivo dell’iniziativa – spiega il presidente della Pro Loco, Rosario Pendolino –  associare il nome di Pirandello ad Aragona in quanto l’autore trascorreva nel paese delle zolfare gran parte del suo tempo e proprio in questi posti veniva ispirato per la stesura delle sue novelle”.

Tra i partecipanti alla manifestazione, condotta dalle guide Carmelina Cacciatore e Valentina Terrana, il sindaco di Aragona Giuseppe Pendolino e don Angelo Chillura.

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


  • Quel libro su Agrigento disperso e ritrovato
    HAMILTON IN LINEA La ristampa delle "Memorie storiche" di Giuseppe Picone era stato inviato ad Angelo Cino della Fratellanza Racalmutese di Hamilton. Ritrovato in un mercatino dell'usato, ora è tornato a casa […]

Facebook