“Agrigento senza bagni pubblici”

|




Intervento di Giuseppe Di Rosa, del Movimento “Mani Libere”

“Agrigento senza bagni pubblici”. E’ quanto denuncia il coordinatore del Movimento “Mani Libere” Giuseppe Di Rosa, che pone alcune domande:

Possibile che in una città in cui si organizzano Fiere e Mercati Rionali ove i servizi igienico sanitari sono indispensabili per la loro istituzione, manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale per le quali viene imposto dagli organi di stato la disponibilità dei servizi igienico sanitari e di primo soccorso visto che si ospitano gruppi di persone più o meno anziane, in una città che dalle ultime stime si dice possa vivere di turismo e lo stia iniziando a fare, dove le spese per le indennità degli amministratori locali in percentuale sono più alte di quelle di Milano, non sia funzionante un solo bagno pubblico?”

“Possibile che turisti ed Agrigentini in genere non debbano poter usufruire di un servizio che di norma in una città normale è dato anche agli animali? Perché tutto questo accade nel silenzio di tutti?. Siamo stanchi davvero di non poter dare a chi ci ferma per strada queste ed altre risposte…” 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *