Tremate gente! Al Posta Vecchia arrivano gli “Scapellati”

|




Sul palco del celebre teatro di Agrigento va in scena lo spettacolo “È più facile far piangere che ridere”, ideato e scritto da Simona Carisi.

Gli Scapellati

Simona Carisi ci riprova ancora, insieme ad Angelita Butera, Giugiù Gramaglia e Tonino Migliaccio. 

Venerdì, 19 gennaio, alle 20,30, al Teatro della Posta Vecchia, ad Agrigento, va in scena la prima degli “Scapellati” con lo spettacolo “È più facile far piangere che ridere”. 

Scritto e ideato da Simona Carisi, lo spettacolo, condito di molto umorismo e ironia, è molto atteso. In pochi giorni, infatti, il teatro della Posta vecchia ha registrato il pienone di prenotazioni per i tre giorni in cui andrà in scena, oltre a venerdì 19 anche sabato 20 e domenica 21 gennaio.

Non ci resta che augurare a tutta la Compagnia il più grande in bocca al lupo, sicuri che oltre agli “scapellati”, visto il grande amore che ha sempre nutrito per gli animali Simona, sopravviverà anche il buon lupo.

Nella foto, da sinistra: Angelita Butera, Tonino Migliaccio, Simona Carisi, Giugiù Gramaglia.

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *