Teatro Pirandello: “Stagione teatrale a costo zero”

|




La singolare proposta al sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, di Mario Gaziano e di alcune associazioni. Se dovesse essere accolta per la prima volta  il Comune potrebbe organizzare una stagione teatrale senza spendere nemmeno un euro

altIn relazione alle interviste rilasciate dal Prof. Massimo Muglia, direttore generale della fondazione Teatro Pirandello Valle dei Templi di Agrigento desidero precisare: Il prof. Muglia, nella sua qualità di direttore generale della Fondazione Teatro Pirandello, nella considerazione delle gravi difficoltà economiche del Comune di Agrigento, mi ha richiesto una ipotesi di stagione teatrale 2013.-2014 di livello nazionale senza costi per il Comune di Agrigento e per la Fondazione.

Il raggruppamento di Associazioni “Teatro per Agrigento”, formato dalla “S.T.Teatro” da me rappresentata, dalla Cooperativa Artisti Associati del Prof. Antonio Zarcone, musicologo e imprenditore, dal Laboratorio Teatrale “Luchino Visconti” diretto e prodotto dal dott. Salvatore Bellavia, e con il supporto della della Università Unicusano e del Centro Studi Empedocle di Palermo, ha elaborato un progetto di stagione teatrale 2013.2014, messo a disposizione del Sindaco Marco Zambuto, informato ed aggiornato, sin dal suo avvio, della iniziativa intrapresa dalla RdA”Teatro per Agrigento”.

Naturalmente con la precisa intenzione collaborativa e con la piena disponibilità a fermarsi se il Sindaco dovesse trovare soluzioni alternative, sempre e comunque dal raggruppamento condivise.
L’ipotesi di Cartellone della stagione teatrale 2013.2014 è costruito secondo due direttrici : Gli autori, e la qualità delle compagnie.
Di seguito si allega l’ìpotesi di cartellone, sottolineando che le compagnie e gli artisti contattati hanno dato ampia disponibilità a partecipare.
Intanto gli autori: Pirandello, Verga, Leopardi, Tennessee Williams, Aldo De Benendetti, Neil Simon
(Le date saranno stabilite in rispetto alle esigenze del Comune, della Fondazione e delle Compagnie.)

GIUSEPPE PAMBIERI in
“LEOPARDI INFINITO”
matinèe riservato alle Scuole superiori
e turni abbonati Teatro Pirandello

SEBASTIANO LO MONACO E LELIA MANGANO DE FILIPPO
” NON È VERO…MA CI CREDO” di Peppino De Filippo – regia di Michele Mirabella

MITA MEDICI in
“ZOO DI VETRO” di Tennesse Williams

CONCITA VASQUEZ e GIUSEPPE CASTIGLIA in
“UNA DOZZINA DI ROSE SCARLATTE”
di Aldo De Benedetti Regia di Gianni Scuto

ELISABETTA POZZI E NELLINA LAGANA’ in
“LA VITA CHE TI DIEDI”
di Luigi Pirandello

LUCREZIA LANTE DELLA ROVERE in
IL PRIGIONIERO DELLA SECONDA STRADA
di Neil Simon

ENRICO GUARRNERI in
“MASTRO DON GESUALDO” di Giovanni Verga

“NON SI SA COME”
di Luigi Pirandello- Produzione Nazionale Orazio Torrisi

LINA BERNARDI in
“Una sola storia”
di Elita Romano
________________________________________________________________________________
N.B. I cachet delle compagnie sono tutti a carico dell R.A. “Teatro per Agrigento”
che sosterrà le spese con gli incassi e con proprie rimesse finanziarie, senza nulla pretendere dalle casse del Comune e Della Fondazione.
Restano inoltre a carico del R.A. “Teatro per Agrigento”, i costi di Assistenza al Teatro con N.6 Hostess e stewart
Realizzazione n.500 manifesti generali colore 100×70 + 30 manifesti giganti m.6xm.3
Realizzazioni brochures informative per ogni singolo spettacolo
Costituzione e sostegno economico Ufficio Stampa.
Costi Botteghino vendita e pre-vendita

L’ipotesi di programma è elaborato con il massimo sentimento di collaborazione verso il Sindaco Marco Zambuto e il Direttore Massimo Muglia.
Altre scelte saranno comunque pienamente condivise

per R.A. “Teatro per Agrigento”
Prof. Mario Gaziano
Direttore Artistico
Pirandello stable festival

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *