“Strumenti operativi per il mosaico culturale europeo”

|




Corso online per docenti, educatori, operatori sociali e giovanili. Il 17 ottobre la presentazione al Centro Santa Chiara di Palermo.

Verrà presentato il 17 ottobre al Centro Santa Chiara, a Palermo, dalle 16:30 alle 19:00, il  Corso online per docenti, educatori, operatori sociali e giovanili “Strumenti operativi per il mosaico culturale europeo“.

“Il corso – spiegano i promotori – offre approfondimenti teorici, strumenti pratici e buone pratiche utili per chi sia interessato ad ideare e realizzare percorsi educativi e progetti più inclusivi nel campo dell’interculturalità e ad operare con più efficacia in contesti multiculturali”.

Il corso è stato realizzato nell’ambito del progetto “Minorities as opportunity and occasion for chrysalis”, supportato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea, con contributi dell’Università di Palermo, dell’Università di Aveiro (Portogallo), dell’Università di Savonia (Finlandia) e del Collegio degli Educatori della Catalogna e del Comune di Palermo, oltre che con contributi di circa 15 associazioni ed enti giovanili di diversi paesi europei.

Interverranno rappresentanti di Associazione InformaGiovani, Università degli Studi di Palermo, Arcigay Palermo, Comune di Palermo – Assessorato alla Cittadinanza Solidale. Durante l’evento sarà offerto un aperitivo multiculturale.

Per info

m.greco@informa-giovani.net

Altri articoli della stessa

2 Responses to “Strumenti operativi per il mosaico culturale europeo”

  1. Federica Gilda Lo Cascio Rispondi

    16/10/2018 a 11:34

    Salve, sono Federica Lo Cascio e sono un’educatrice e pedagogista; non potró essere presente all’incontro di giorno 17 proprio per questo vorrei sapere come posso iscrivermi al corso e soprattutto, essendo la prima volta che seguo un corso online, mi chiedevo come sarà gestito, se ci saranno dei file a nostra disposizione e se alla fine del corso viene rilasciato qualcosa. Grazie

    • Redazione Rispondi

      16/10/2018 a 11:48

      In fondo all’articolo, sotto la locandina, troverà, evidenziato in rosso, a chi può rivolgersi per tutte le informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *