“Sogni, vite e speranze che non vanno spezzati”

|




Oggi a Racalmuto la presentazione del libro La maestra portava carbone, di Giuseppe Maurizio Piscopo e Salvatore Ferlita

Giuseppe Maurizio Piscopo e Salvatore Ferlita

Il lavoro dei maestri non è un lavoro qualsiasi, nelle loro mani ci sono sogni, speranze e vite che non vanno “spezzate”. È questo che ha spinto Giuseppe Maurizio Piscopo, maestro elementare con la vocazione per la  musica, a scrivere un libro a quattro mani con Salvatore Ferlita, docente universitario, critico letterario e giornalista. “La maestra portava carbone. Quando la Scuola diventa cattiva” (Torri del Vento Edizioni) è il titolo del libro che sarà presentato oggi, 22 settembre a partire dalle 18:30, a Racalmuto, nella sala conversazione del Circolo Unione, luogo frequentato fino a poco tempo fa da numerosi maestri elementari.

I due autori converseranno con Salvatore Picone e con Luciano Carrubba. “I bambini sono la più grande ricchezza del creato, l’altra faccia del mondo – dice Piscopo – questo libro si propone di far riflettere tutta la società, per avere una maggiore attenzione verso tutti i bambini che domani dirigeranno questa società”.

“Questo libro nasce sull’onda dell’indignazione innescata dal fuoco di fila di notizie in tal senso sempre più allarmanti: scarpe che volano, telecamere nascoste per cogliere in fallo, denunce di genitori e incubi di bambini – aggiunge Ferlita – Proviamo a raccontare questo sembiante corrusco della scuola attraverso le testimonianze degli scrittori: ora legate a esperienze reali, ora invece tratte da romanzi e racconti. Ne viene fuori un aspetto davvero perturbante: la coercizione e il maltrattamento hanno da sempre rappresentato il risvolto della medaglia dell’insegnamento. Un risvolto che spesso è stato ignorato o colpevolmente occultato, come ad esempio spiega Leonardo Sciascia, da par suo, nelle Cronache scolastiche”.

La presentazione del libro a Racalmuto s’inserisce tra gli “incontri con l’autore” organizzati dal Circolo Unione, con il patrocinio gratuito del Comune di Racalmuto. Introdurranno l’incontro il presidente del Sodalizio Francesco Marchese e il sindaco di Racalmuto, presidente della Fondazione Sciascia, Emilio Messana. Nel corso della manifestazione il maestro Piscopo si esibirà alla fisarmonica, presentando brani della tradizione popolare siciliana.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *