News Provincia e Dintorni

Provincia e Dintorni - Notizie Provincia e Dintorni

La giovane racalmutese, conosciuta in tutta la provincia, racconta la sua esperienza di danzatrice. La musica etnica e i colori dei costumi carichi di passione e femminilità

Angela CastellanoAngela Castellano, studentessa universitaria e maestra di ballo, vista da vicino.

La venticinquenne, volto mediterraneo, ricci e occhi orientali, che ha portato la danza del ventre in un paese del profondo sud. "Quando ballo - racconta - esprimo la mia personalità".

Ecco la nostra intervista

Leggi tutto...

Provincia e Dintorni - Notizie Provincia e Dintorni

Una tradizione che continua da oltre cent'anni. Tanti i giovani che frequentano il gruppo guidati da Francesco Carrara

La banda di Racalmuto"Da vent'anni mi dedico al gruppo di bandisti di Racalmuto": così il maestro Francesco Carrara, ripercorre la lunga esperienza, da musicista prima, maestro dopo, della banda musicale "G. Verdi" di Racalmuto. Banda musicale nata attorno al 1869, anche se attraverso alcune fonti si attesta già l'esistenza di un gruppo di bandisti guidati da un certo Stefano Burgio, di cui si hanno poche notizie.

Leggi tutto...

Provincia e Dintorni - Notizie Provincia e Dintorni

Nato nel 1993, il gruppo è sempre stato punto di riferimento per centinaia di ragazzi. In autunno la festa dei vent'anni

Gruppo scout Racalmuto I"Spingere il ragazzo ad apprendere da sé, di sua spontanea volontà, ciò che gli serve per formarsi un carattere forte". Così Robert Baden-Powell, fondatore nel 1907 del movimento scout, descrive l'essenza dello stile scout. Ed è proprio su questa scia che nasce il gruppo scout a Racalmuto. Fondato nel 1993 da Don Diego Martorana, Mario Vella, Nicoletta Esposto, Giovanna Ciccotto, Giuseppe Picone, Gianfranco Magagnini, Paolo Agrò e Lillo Puma, il movimento scout di Racalmuto ha dato negli anni un segno tangibile di una realtà propositiva, legata ai principi di educazione, amore, cittadinanza e fede, rivolta a tutti i ragazzi scout, e da loro trasmessa all'intera società.

Leggi tutto...

Provincia e Dintorni - Notizie Provincia e Dintorni

Sette anni di intensa attività per diffondere la cultura della solidarietà. E oggi arrivano i volontari impegnati a lavorare nei campi confiscati alle mafie

alt

Da quando il Comune di Racalmuto è stato sciolto per mafia, balzando all'attenzione della stampa nazionale e locale, era quasi inevitabile che passassero in secondo piano i fatti e le notizie positive riguardanti il paese, nonché tutte quelle realtà che nel silenzio, con impegno, e districandosi tra mille difficoltà operano quotidianamente sul territorio.

Da oggi vogliamo inaugurare un percorso che ci consenta anche di raccontare un'altra Racalmuto, fatta di persone in grado di promuovere attività solidali e di forte aggregazione. Realtà che con poche risorse e tanto cuore si muovono all'interno del tessuto sociale al solo scopo di migliorarlo.

Il Circolo ARCI ARCOBALENO è senz'altro una di queste. Lo presiede Angela Martorana, per tanti anni docente di lettere in una scuola superiore di Gela e oggi in pensione. La professoressa Martorana è una racalmutese doc, innamoratissima del suo paese. Non nasconde una certa amarezza per le tristi vicende che negli ultimi tempi lo stanno attraversando, ma non per questo scoraggiata. "Anzi è proprio in questi momenti - ci dice - che bisogna far sentire con più forza la voce di quanti credono nella possibilità di costruire un futuro diverso. D'altra parte è questa la finalità con cui nel 2005 è nata la nostra associazione. Noi vogliamo contribuire - ci spiega -attraverso la promozione di attività socio-culturali e ricreative allo sviluppo della comunità in cui viviamo. Miriamo a diffondere una cultura solidale che consenta di valorizzare tutte le soggettività (bambini, donne, anziani, giovani, emigranti) dando centralità alle persone, al di là di ogni differenza di sesso, razza, religione. Ecco perché, sin da quando è nato, gli elementi centrali nell'attività del Circolo Arci di Racalmuto sono stati rappresentati dalla promozione del dialogo, inteso come capacità di ascoltare e di raccontarsi, la costruzione di reti di relazioni finalizzate ad arginare l'isolamento e la solitudine attraverso progetti condivisi di democrazia partecipata". Obiettivi sicuramente raggiunti se si scorre l'elenco delle tantissime iniziative che l'associazione, negli anni, ha organizzato, e se si guardano, soprattutto le significative immagini che le raccontano.

Leggi tutto...

Sciascia e Malgrado Tutto 

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/649271slide01.jpg

Leonardo Sciascia

“Ho tentato di raccontare qualcosa della vita di un paese che amo e spero di aver dato il senso di quanto lontana sia questa vita dalla libertà e dalla giustizia, cioè dalla ragione…. Tutti amiamo il luogo in cui siamo nati, ma Racalmuto è davvero un paese straordinario”.

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/139987slide02.jpg

Leonardo Sciascia

“Malgrado tutto”: per il mio amico Bufalino – e anche per me – è il più bel titolo che si sia mai trovato per un giornale. Malgrè tout: un francesismo, direbbero i puristi che contiene una visione delle cose illuministica, diderotiana.Malgrado tutto, Ottobre 1987

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/661701slide03.jpg

Leonardo Sciascia

I giornali locali dovrebbero fare opposizione seria sui fatti quotidiani, sulle cose da fare, prendendo così il ruolo di opposizione vera che in molte amministrazioni viene mancando. Opposizione quindi non per principio, per il gusto di farla: ma opposizione sulle cose concrete.Malgrado tutto, aprile 1985

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/416423slide04.jpg

Leonardo Sciascia

La democrazia, da noi, è più forma che sostanza. Non basta che i cittadini votino – e da noi si vota continuamente, troppo – perché un paese possa dirsi democratico. Il banco di prova è l’amministrazione della giustizia. E si suol dire, retoricamente, che l’Italia è la culla del diritto: e invece ne è la bara.Malgrado tutto, giugno 1984

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/133702slide05.jpg

Leonardo Sciascia

Ci sono i magistrati buoni, ottimi, perfetti: ma le leggi non servono contro i buoni cittadini, servono contro i cattivi; quindi è contro il cattivo magistrato che si vuole avere una regolamentazione, una disciplina, al di là di quelle che già ci sono e non funzionano.Malgrado tutto, agosto 1986

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/505851slide06.jpg

Leonardo Sciascia

E’ stato detto – ed è vero – che non c’è fotografia che nel giro di pochi anni non diventi bella per quel che vi si cristallizza di nostalgia, di rimpianto, di sentimento personale o collettivo. E insomma: perché è un ricordo. Malgrado tutto, giugno 1985

Le nostre rubriche in breve...

I cilindri del potere e le città vuote n…

I cilindri del potere e le città vuote nelle opere di Alessandro Erriu

Si conclude oggi nella galleria dello studio fotografico "Riflessi" di Racalmuto la mostra di pittura dell'artista agrigentino. Un viaggio nel tempo, tra maschere cappelli e identità perdute Peccato che la mostra...

08 Mar 2014 Piazza Regalpetra

Il filo rosso delle storie di "Donne all…

Il filo rosso delle storie di

Un contributo letterario con forte valenza sociale nella raccolta di racconti di Daniela Spalanca Un filo rosso sangue lega l'infinita sequenza di avvenimenti che hanno visto protagoniste le donne lungo i...

07 Mar 2014 Burnia

E Matteo il Magnifico si prese l'Italia

E Matteo il Magnifico si prese l'Italia

E' bastato un blitz durato poche settimane e la determinazione cinica dei condottieri che sanno che la via del potere è sempre lastricata di tradimenti e slealtà Veni, vidi, vicit. Come...

01 Mar 2014 Sussurri e grida

Da Berlusconi a Renzi, al Carnevale di S…

Da Berlusconi a Renzi, al Carnevale di Sciacca i politici che contano

Ritorna dopo tre anni uno degli eventi più attesi e importanti della Sicilia, con l'immancabile maschera simbolo: Peppe Nappa Tre anni dopo l'ultima edizione, quella del 2011, torna il carnevale di...

01 Mar 2014 Vesper

Paolo, il dj che adesso fa ballare gli a…

Paolo, il dj che adesso fa ballare gli angeli

Favara, la prematura morte di Paolo Varisano, apprezzato dj e animatore di indimenticabili serate, ha sconvolto un intero paese. Il giovane era uno degli organizzatori del carnevale. I suoi genitori...

27 Feb 2014 Favara in linea

Le foto inedite di Enzo Sellerio, Racalm…

Le foto inedite di Enzo Sellerio, Racalmuto e mia nonna

ANTEPRIMA ECLUSIVA. Il grande fotografo palermitano avrebbe compiuto 90 anni. Per ricordarlo, i figli Olivia e Antonio hanno ritrovato una cinquantina di immagini inedite, in gran parte scattate a Racalmuto...

26 Feb 2014 La stanza dello scirocco

Salpa la nave del "Governo beautiful"

Salpa la nave del

Governo Renzi: l'opinione di Luigi Galluzzo Eppur si muove. Da qualche ora la nave di Renzi va, è in mare aperto, si offre ai flutti della governabilità. Abbiamo assistito, personalmente l'ho...

23 Feb 2014 Sussurri e grida

L'azzardo vincente del machiavellico Ren…

L'azzardo vincente del machiavellico Renzi

Governo Renzi: l'opinione di Antonio Liotta La realtà politica di queste ultime settimane è ricchissima di fatti che acquistano, inevitabilmente, valore di storia, sono la storia con cui ci rapporteremo ora,...

23 Feb 2014 Burnia

Sanremo, foto di un Paese ingessato

Sanremo, foto di un Paese ingessato

Eppure il festival che delude può forse aiutarci a capire cosa accade in questo strampalato Paese San Remo delude gli ascolti, fa quasi flop e tutti i giornali strillano titoli allarmati...

23 Feb 2014 Sussurri e grida

Agrigento, quando la burocrazia "penaliz…

Agrigento, quando la burocrazia

Il caso di 33 ragazzi sordi che frequentano le scuole medie e che aspettano da mesi un assistente per la comunicazione senza il quale non riescono a seguire le lezioni....

22 Feb 2014 Agrigento racconta

Newsletter di Malgrado Tutto Web

Banner
Banner