Provincia e Dintorni - Notizie Provincia e Dintorni

Quattro gli agrigentini che ne fanno Parte: Rosa Galluzzo, Mimmo Fontana, Giuseppe Grimaldi e Claudia Casa

altCostituita ufficialmente la nuova casa politica degli ecologisti italiani.
Sono quattro gli agrigentini chiamati a far parte del "Comitato dei 100", organismo che punterà alla diffusione sui territori delle idee del nuovo movimento politico che, nelle prossime settimane, sarà presentato anche nella Città dei Templi.
Si sono svolti sabato scorso, a Roma, i lavori dell'assemblea di fondazione di Green Italia, nuovo movimento politico ambientalista che a livello locale conta già forte radicamento.
Nato circa sette mesi addietro il nuovo soggetto politico ha l'ambizione di unire i cittadini sotto una stessa idea di futuro che finora in Italia non ha trovato spazio ma che in Europa è già fatta propria da partiti e movimenti.

Nel segno della massima trasparenza e partecipazione, che costituiranno la cifra del movimento politico, i cittadini che da "fondatore" hanno partecipato all'assemblea Tenutasi al Teatro Quirenetta di Roma, hanno votato su tutte le decisioni assunte nell'occasione, a partire dalla forma
dello statuto e dalla costituzione del "Comitato dei 100".
Sono stati così eletti coordinatori di Green Italia, secondo il modello della parità di genere che verrà mantenuta in maniera costante nella strutturazione del partito, Monica Frassoni, copresidente del Partito Verde Europeo, ed il siciliano Fabio Granata.
Portavoce del movimento saranno invece il 31nne torinese Oliviero Alotto, presidente dell'associazione Terra del Fuoco, e Annalisa Corrado, giovane ingegnere meccanico che ricopre il ruolo di responsabile tecnico per il Kyoto club e Azzero CO2, i quali subito dopo la loro elezione
hanno dichiarato congiuntamente: "Green Italia nasce per colmare un sostanziale vuoto lasciato dalla politica italiana, ovvero la forte presenza di un partito a trazione ecologista che è invece presente nei maggiori paesi europei, e per rispondere ai segnali che un paese lacerato da zone di grande sofferenza sociale e ambientale lancia senza trovare adeguate risposte. Per l'Italia occorre un Green new deal, una spinta propulsiva ad una situazione economica e lavorativa asfittica, che non può essere affrontata con vecchie ricette. Come ha detto Don Ciotti, ospite della nostra assemblea, dobbiamo essere 'eretici' , e dunque vogliamo dare alla politica un nuovo colore, il colore della legalità, delle scelte di lungo respiro e della sostenibilità ambientale, sociale ed economica."
Sia i coordinatori che i portavoce sono in forma provvisoria, in quanto entro la fine dell'anno saranno avviate delle consultazioni per votare nella maniera più ampia possibile i rappresentanti di Green Italia.
Già nelle prossime settimane Green Italia verrà presentato con un'apposita iniziativa pubblica anche ad Agrigento, vista la folta presenza di agrigentini tra le fila dei "fondatori" e la cooptazione di
Rosa Galluzzo, Giuseppe Grimaldi, Mimmo Fontana e Claudia Casa nel "Comitato dei 100".

Sciascia e Malgrado Tutto 

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/649271slide01.jpg

Leonardo Sciascia

“Ho tentato di raccontare qualcosa della vita di un paese che amo e spero di aver dato il senso di quanto lontana sia questa vita dalla libertà e dalla giustizia, cioè dalla ragione…. Tutti amiamo il luogo in cui siamo nati, ma Racalmuto è davvero un paese straordinario”.

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/139987slide02.jpg

Leonardo Sciascia

“Malgrado tutto”: per il mio amico Bufalino – e anche per me – è il più bel titolo che si sia mai trovato per un giornale. Malgrè tout: un francesismo, direbbero i puristi che contiene una visione delle cose illuministica, diderotiana.Malgrado tutto, Ottobre 1987

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/661701slide03.jpg

Leonardo Sciascia

I giornali locali dovrebbero fare opposizione seria sui fatti quotidiani, sulle cose da fare, prendendo così il ruolo di opposizione vera che in molte amministrazioni viene mancando. Opposizione quindi non per principio, per il gusto di farla: ma opposizione sulle cose concrete.Malgrado tutto, aprile 1985

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/416423slide04.jpg

Leonardo Sciascia

La democrazia, da noi, è più forma che sostanza. Non basta che i cittadini votino – e da noi si vota continuamente, troppo – perché un paese possa dirsi democratico. Il banco di prova è l’amministrazione della giustizia. E si suol dire, retoricamente, che l’Italia è la culla del diritto: e invece ne è la bara.Malgrado tutto, giugno 1984

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/133702slide05.jpg

Leonardo Sciascia

Ci sono i magistrati buoni, ottimi, perfetti: ma le leggi non servono contro i buoni cittadini, servono contro i cattivi; quindi è contro il cattivo magistrato che si vuole avere una regolamentazione, una disciplina, al di là di quelle che già ci sono e non funzionano.Malgrado tutto, agosto 1986

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/505851slide06.jpg

Leonardo Sciascia

E’ stato detto – ed è vero – che non c’è fotografia che nel giro di pochi anni non diventi bella per quel che vi si cristallizza di nostalgia, di rimpianto, di sentimento personale o collettivo. E insomma: perché è un ricordo. Malgrado tutto, giugno 1985

Le nostre rubriche in breve...

I cilindri del potere e le città vuote n…

I cilindri del potere e le città vuote nelle opere di Alessandro Erriu

Si conclude oggi nella galleria dello studio fotografico "Riflessi" di Racalmuto la mostra di pittura dell'artista agrigentino. Un viaggio nel tempo, tra maschere cappelli e identità perdute Peccato che la mostra...

08 Mar 2014 Piazza Regalpetra

Il filo rosso delle storie di "Donne all…

Il filo rosso delle storie di

Un contributo letterario con forte valenza sociale nella raccolta di racconti di Daniela Spalanca Un filo rosso sangue lega l'infinita sequenza di avvenimenti che hanno visto protagoniste le donne lungo i...

07 Mar 2014 Burnia

E Matteo il Magnifico si prese l'Italia

E Matteo il Magnifico si prese l'Italia

E' bastato un blitz durato poche settimane e la determinazione cinica dei condottieri che sanno che la via del potere è sempre lastricata di tradimenti e slealtà Veni, vidi, vicit. Come...

01 Mar 2014 Sussurri e grida

Da Berlusconi a Renzi, al Carnevale di S…

Da Berlusconi a Renzi, al Carnevale di Sciacca i politici che contano

Ritorna dopo tre anni uno degli eventi più attesi e importanti della Sicilia, con l'immancabile maschera simbolo: Peppe Nappa Tre anni dopo l'ultima edizione, quella del 2011, torna il carnevale di...

01 Mar 2014 Vesper

Paolo, il dj che adesso fa ballare gli a…

Paolo, il dj che adesso fa ballare gli angeli

Favara, la prematura morte di Paolo Varisano, apprezzato dj e animatore di indimenticabili serate, ha sconvolto un intero paese. Il giovane era uno degli organizzatori del carnevale. I suoi genitori...

27 Feb 2014 Favara in linea

Le foto inedite di Enzo Sellerio, Racalm…

Le foto inedite di Enzo Sellerio, Racalmuto e mia nonna

ANTEPRIMA ECLUSIVA. Il grande fotografo palermitano avrebbe compiuto 90 anni. Per ricordarlo, i figli Olivia e Antonio hanno ritrovato una cinquantina di immagini inedite, in gran parte scattate a Racalmuto...

26 Feb 2014 La stanza dello scirocco

Salpa la nave del "Governo beautiful"

Salpa la nave del

Governo Renzi: l'opinione di Luigi Galluzzo Eppur si muove. Da qualche ora la nave di Renzi va, è in mare aperto, si offre ai flutti della governabilità. Abbiamo assistito, personalmente l'ho...

23 Feb 2014 Sussurri e grida

L'azzardo vincente del machiavellico Ren…

L'azzardo vincente del machiavellico Renzi

Governo Renzi: l'opinione di Antonio Liotta La realtà politica di queste ultime settimane è ricchissima di fatti che acquistano, inevitabilmente, valore di storia, sono la storia con cui ci rapporteremo ora,...

23 Feb 2014 Burnia

Sanremo, foto di un Paese ingessato

Sanremo, foto di un Paese ingessato

Eppure il festival che delude può forse aiutarci a capire cosa accade in questo strampalato Paese San Remo delude gli ascolti, fa quasi flop e tutti i giornali strillano titoli allarmati...

23 Feb 2014 Sussurri e grida

Agrigento, quando la burocrazia "penaliz…

Agrigento, quando la burocrazia

Il caso di 33 ragazzi sordi che frequentano le scuole medie e che aspettano da mesi un assistente per la comunicazione senza il quale non riescono a seguire le lezioni....

22 Feb 2014 Agrigento racconta

Newsletter di Malgrado Tutto Web

Banner
Banner