Prima pagina

Malgrado Tutto Web

Il caso dei precari del Comune di Racalmuto che rischiano di perdere il posto di lavoro 

Giovanni PanepintoGiovanni Panepinto, deputato regionale del Pd, dopo avere incontrato ieri al Comune di Racalmuto i Commissari con i quali ha affrontato lo spinoso problema degli undici LSU contrattisti ai quali a fine mese non sarà rinnovato il contratto ha diffuso alla stampa un comunicato nel quale con estrema chiarezza sostiene che a pagare per gli errori che negli anni sono stati commessi non possono adesso essere i soliti noti, cioè i più deboli. "Ho trovato-dichiara Panepinto- disponibilità a trattare il caso degli undici LSU contrattisti del Comune di Racalmuto a cui non sarà rinnovato il contratto a fine mese. Ovviamente ci troviamo davanti a uno dei tanti comuni siciliani che ha disponibili risorse umane in sovrannumero rispetto a parametri ed esigenze.

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

La città si mobilita per il recupero della scuola abbandonata. Il segretario del circolo Pd Vitello: "L'istituto negli anni è stato una grande palestra di vita per molti bambini"

alt"Partendo dalla lettera inviata dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, nella quale invitava i sindaci d'Italia a segnalare una scuola da ammodernare, il Pd di Favara insieme al deputato Tonino Moscatt, vuole mettere in campo tutte le forze necessarie per rientrare in questa eccezionale opportunità di finanziamento e recupero rapido della struttura".

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

La Festa della Donna viene spesso associata al terribile incendio che a New York uccise 126 donne. Un equivoco storico, visto che il disastro si verificò in realtà il 25 marzo. E tra quelle vittime c'erano molte siciliane. La ricostruzione di Ester Rizzo che ha scritto il libro "Camicette bianche", presto in uscita per Navarra Editore

La cronaca del disastroAvendo constatato quanti post e quanti articoli non veritieri circolano in questi giorni desidero precisare che l'8 marzo del 1908 non scoppiò alcun incendio nella fantomatica fabbrica Cotton. La data della Giornata Internazionale della Donna è una data convenzionale. Il vero incendio che scoppiò a New York nella fabbrica Triangle Weist Company si verificò il 25 Marzo 1911 e 126 operaie morirono. Tra queste 38 erano italiane : 23 siciliane,due lucane,1 campana,5 pugliesi. Delle altre resta ancora sconosciuto il luogo di provenienza. Tra i comuni siciliani annoverano 3 vittime Marsala, 2 Casteldaccia, 1 Licata, 1 Marineo, 3 Cerda, 3 Bisacquino, 1 Noto, 2 Cerami, 2 Sperlinga, 2 Sciacca, 1 Palermo, 2 Mazara del Vallo.

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

Racalmuto. L'incontro tra il deputato regionale Giovanni Panepinto  e i commissari non porta a una soluzione. Il politico allarga le braccia: "Il Signore ci deve aiutare". Tramonta l'ipotesi di una riduzione di orario. Tra venti giorni dieci persone perderanno il lavoro

L'On. Panepinto con i precari di Racalmuto La situazione non è delle migliori. Se ne è reso conto anche il deputato regionale Giovanni Panepinto che stamattina ha incontrato i settanta precari del comune di Racalmuto che rischiano il lavoro se non gli verrà rinnovato il contratto. Tanto che, uscendo dall'incontro con i commissari del Comune di Racalmuto, ha allargato le braccia esclamando in siciliano: "Il Signore ci deve aiutare". Una frase d'istinto che però dà il senso della drammaticità della questione.

Il 31 marzo scadono i primi dieci contratti e per questo già da alcune settimane sindacati e rappresentanti politici si stanno interessando della vicenda, chiamati ad intervenire direttamente da coloro che dal primo aprile non torneranno a lavoro.

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

ELEZIONI RACALMUTO Il segretario cittadino dell'Udc si ritira dalla competizione: "Non ho paura, ma gli incontri politici a cui ho partecipato mi convincono sempre meno"

Il segretario Udc Carmelo MulèAmministrative 2014. Pubblichiamo la lettera inviata a Malgrado tutto dal segretario cittadino dell'Udc: "La candidatura del segretario - scrive Mulè - voleva essere un messaggio alla politica che regolarmente è caduto nel vuoto. Bisogna guardare al passato e al futuro, se si vuole crescere sia come individui che come cittadini, viceversa tutto diventa incertezza".

"In questo paese - aggiunge - si dice tutto ed il contrario di tutto, folckloristicamente, come in un interminabile carnevale. La politica fa sua l'instabilità logica di un tessuto lacerato senza andare alla ricerca vera del significato delle cose da fare".

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

Il libro di Salvatore Falzone "Piccola Atene" racconta delitti e misteri nel capoluogo nisseno. Sabato 8 marzo, alle 17.30, presentazione con Tano Gullo alla libreria Capalunga di Agrigento. Il critico Salvatore Ferlita racconta quando Caltanissetta raccoglieva scrittori, filosofi, editori e intellettuali. E oggi?

Salvatore Falzone e il suo libroNelle pagine di Salvatore Falzone, l'inaugurazione di un centro commerciale funestata dalla morte del suo proprietario, il cavaliere Edoardo Alvaro, dà la stura a una storia in cui il potere politico e quello ecclesiastico copulano insieme in una sorta di sabba affaristico, incrociando inevitabilmente, a un certo punto, il sembiante di Cosa nostra. Fin qui, viene da dire, nulla di sconvolgente. Ma c'è del marcio, e tanto, in quel di Caltanissetta: la "piccola Atene" come recita il titolo, alludendo a un passato glorioso e nemmeno troppo divaricato della città.

 

 

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

ELEZIONI. Il medico candidato a sindaco di Racalmuto traccia le linee del suo programma. Lettera a Malgrado tutto: "Riconfermo il mio impegno per un paese che possa diventare esempio per tutti"

Biagio AdileIl medico Biagio Adile, candidato a sindaco di Racalmuto, in questa lettera inviata al direttore di Malgrado tutto riconferma il suo impegno a partecipare alla prossima competizione elettorale e traccia le linee del suo programma. Pubblichiamo il suo intervento, come faremo con quelli di altri candidati. Naturalmente, nel momento in cui saranno presentate ufficialmente liste e candidati, rivolgeremo ai possibili sindaci le nostre domande sui problemi del paese e sulle soluzioni che ciascun candidato propone (E.T)

 

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

Dopo il no di Felice Cavallaro, si riaprono i giochi. I renziani del Pd si preparano a lanciare il nome della psicologa Morena Mattina. I moderati fanno il nome dell'ingegnere Angelo Cutaia. L'urologo Biagio Adile conferma la sua candidatura: "A breve presenterò la mia squadra"

Morena MattinaL'unica cosa certa è che non c'è certezza. I candidati a sindaco di Racalmuto vengono evocati, consultati, chiamati in causa, ma non c'è ancora un accordo su un nome che possa unificare la vasta area che va dal Pd al Ncd ai movimenti e gruppi. Al momento, se le cose restassero così, si delinea un quadro con molti candidati. Una vera lotteria perché il sistema maggioritario non prevede ballottaggi e vince chi prende un voto in più degli altri, portando in consiglio dieci consiglieri di maggioranza, mentre cinque consiglieri vanno alla seconda lista più votata. Tutti gli altri resteranno fuori dal palazzo municipale.

 

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

Negli ultimi vent'anni sono andate via quasi quattromila persone per trovare lavoro altrove. Le voci della Racalmuto che resiste e che ci crede. Speranze e delusioni. La grande bellezza forse renderà migliore la parte energica, attiva ed estroversa del paese

Un gruppo di ragazzi in gita a Racalmuto (Foto Sergio Scimè)Racalmuto è un paese per giovani. O meglio, potrebbe esserlo. Qui c'è tutto tranne una cosa. C'è un bel centro storico, una bella piazza, un bellissimo teatro, un centro commerciale con tante sale cinematografiche, circoli e parrocchie, luoghi di aggregazione come il castello, bar e associazioni, biblioteche, ville e strutture sportive.

C'è tutto – anche se il centro storico non è curato e ci sono poche attività, la piazza è un parcheggio, il teatro resta chiuso, le biblioteche funzionano poco ecc. ecc. – tranne il lavoro. E sì, perché in base a certi sondaggi fatti in queste settimane una città o una piccola borgata per essere vivibile dalla cosiddetta popolazione giovanile deve avere un indice di vivacità che dia opportunità di lavoro, servizi, cinema e teatro, spazi pubblici efficienti e con tecnologie all'avanguardia. Ma Racalmuto è un paese per i giovani? Forse si o forse no. Dipende dai punti di vista.

Leggi tutto...

Malgrado Tutto Web

Una storia che va ben oltre i confini della città

altIl richiamo di Salvatore Settis a proposito del palazzo della Sapienza di Pisa, una storia che va ben oltre i confini della città, deve essere raccolto. Quando si scoprì che il palazzo della Sapienza, in seguito al terremoto dell'Emilia, aveva subito gravi e pericolose lesioni e, in base alla verifica dei vigili del fuoco, venne chiusa, di fronte al facilmente prevedibile rimpallo fra ministeri e istituzioni sul da farsi, avevo suggerito che vi fosse una figura istituzionale esterna alle parti interessate a gestire le assai probabilmente difficili relazioni fra Ministero dei beni Culturali, Ministero dell'Istruzione, Università di Pisa, Comune di Pisa e così via

Leggi tutto...