Malgrado Tutto Web - Notizie MT

Il giornalista di origini racalmutesi, cresciuto a Palermo, ha scritto i suoi primi articoli proprio su "Malgrado tutto". In seguito corrispondente di "Avvenire" e de "Il Sole 24 Ore", era da anni capo del Tg Sicilia. Nominato all'unanimità: dirigerà tutta l'informazione locale della Rai

Vincenzo MorganteVincenzo Morgante nominato a capo della testata regionale della Rai, da cui dipendono tutti i tg locali. Il consiglio di amministrazione della Rai ha approvato all'unanimità la nomina del giornalista che per molti anni è stato responsabile della redazione Rai di Palermo. Morgante prende il posto del dimissionario Alessandro Casarin. La sua nomina è stata proposta dal direttore generale di viale Mazzini Luigi Gubitosi.
Morgante, originario di Racalmuto dove ha passato molte estati della sua infanzia e della sua giovinezza, ha scritto i suoi primi articoli su "Malgrado tutto".

 

 

Laureato in giurisprudenza a Palermo, ha iniziato la carriera di professionista come corrispondente da Palermo del quotidiano della Conferenza episcopale italiana "Avvenire", in seguito ha scritto dalla Sicilia anche per "Il Sole 24 Ore". Entrato in Rai, ha seguito a Roma il giubileo del 2000, conquistando la nomina da inviato. Pochi anni dopo è diventato direttore del Tg Sicilia.

Padre di sei figli, gli ultimi tre – gemelli – furono battezzati da Giovanni Paolo II in Vaticano. Morgante, nato e cresciuto a Palermo, è sempre rimasto legato a Racalmuto e alcuni anni fa ha ricevuto la cittadinanza onoraria.

Molti suoi coetanei ricordano bene quando il giovanissimo Vincenzo Morgante girava per le strade del paese e per le trazzere di campagna con il suo Vespino. Estroverso, pronto alla battuta e alla risata, a Racalmuto ha ancora molti amici e ogni tanto ci ritorna. Una delle ultime occasioni è coincisa con la visita dell'allora ministro degli Interni Annamaria Cancellieri nel paese di Leonardo Sciascia, nell'aprile del 2012. Gli resta il rammarico di non poterlo fare più spesso.

A Vincenzo gli auguri sinceri di buon lavoro dalla redazione e da tutti gli amici di "Malgrado tutto"

Newsletter di Malgrado Tutto Web