Cronache scolastiche

Si è conclusa ieri la rassegna  che ha portato ad Agrigento più di mille alunni delle scuole medie ad indirizzo musicale della Sicilia. Ecco le foto


altNell'arco di due giorni 1000 alunni provenienti da 20 scuole medie della Sicilia ad indirizzo musicale si sono incontrati e confrontati ad Agrigento, sul palco in Piazza Cavour, in occasione della IX edizione della rassegna-concorso "Euterpe Mediterraneo in Musica". Ogni scuola partecipante si è fatta rappresentare al meglio da formazioni musicali variabili, dal solista all'orchestra completa di 60 elementi. Una qualificatissima Giuria composta dal Maestro Claudio Gallina, direttore d'orchestra, e dai docenti di educazione musicale Graziella Fazzi e Daniela Patania dopo avere attentamente seguito tutte le esibizioni ha assegnato i premi previsti nelle varie sezioni del concorso.

Per la migliore esecuzione di un brano tratto dal repertorio classico il riconoscimento è andato all'Istituto Comprensivo "Tomasi di Lampedusa" di Santa Margherita Belice; miglior arrangiamento orchestrale Scuola "Giovanni Verga" di Vizzini; miglior piccolo gruppo Istituto Comprensivo Garibaldi di Agrigento; Premio Valle dei Templi Istituto Comprensivo Realmonte. Premi speciali all'Istituto Comprensivo "S.Bivona" di Menfi e all'Istituto Comprensivo "Filippone" di San Giovanni Gemini. Menzioni speciali, infine, ai solisti Sofia Di Lucia, Marcella Magrì e Alice Napoli. La consegna dei riconoscimenti è avvenuta ieri nel corso dello spettacolo conclusivo che si è svolto al teatro Pirandello. Apprezzamenti per l'iniziativa sono stati espressi dal sindaco di Agrigento Marco Zambuto, dal direttore della Fondazione Teatro Pirandello Massimo Muglia e dal direttore dell'Ente Parco di Agrigento Giuseppe Parello. La rassegna altEuterpe, fortemente voluta nove anni fa dall'ispettrice Giovanna Zaffuto, dai presidi Rosetta Cremona e Natalino Proto e dall'allora provveditore agli studi Nicolò Lombardo, si è rivelata ancora una volta una Kermesse di grande valenza didattica ed educativa, un importantissimo momento di confronto tra coetanei, di collaborazione con i docenti e di socializzazione con i compagni. Inoltre, rappresenta anche una preziosa occasione di scambio tra docenti di musica delle varie scuole della regione, uniti dall'jmpegno di aiutare i loro alunni a crescere in maniera sana ed equilibrata attraverso la pratica musicale. Va infine sottolineato l'importante lavoro svolto al livello organizzativo dalla Scuola Polo, l'Istituto Comprensivo "Castagnolo Esseneto di Agrigento", diretto dalla preside Maria Giovanna Cassaro, e dai docenti di strumento musicale Anna Maria Van Der Poel e Stefano Tesè, che hanno sempre pilotato la macchina organizzativa con grande competenza, professionalità e passione.

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

La scuola si presenta

Casteltermini. Il liceo scientifico "M…

Casteltermini. Il liceo scientifico

La scuola ha formato nel tempo molte figure professionali operanti anche nel tessuto sociale dei centri limitrofi Il liceo Scientifico di Casteltermini, sorto inizialmente come sezione staccata del Liceo Scientifico "Leonardo"...

Cronaca dall'Istituto Esseneto nell'an…

Cronaca dall'Istituto Esseneto nell'anno domini scolastico 2012-2013

Prima puntata: Razionalizzare La razionalizzazione s'è ormai fatta ad Agrigento, e grazie ad un illuminato Assessore "di passaggio" è stato confermato il criterio della territorialità .Dunque la scuola media Castagnolo si...

"Nicolò Gallo", Sognando il futuro

L'Istituto professionale "Nicolò Gallo" di Agrigento, con sedi coordinate ad Aragona e Porto Empedocle, vanta antiche origini. La sua fondazione risale, infatti, al 1862 anno in cui – si dice...

Roncalli, una scuola che cresce in qua…

Roncalli, una scuola che cresce in qualità e competenze

L'Istituto, nato nell'anno scolastico 2000/2001, è sorto dalla fusione di due istituzioni scolastiche preesistenti : la Direzione Didattica Roncalli, composta da due plessi di scuola elementare e da uno di...

Cronache scolastiche. Liceo Empedocle.…

Cronache scolastiche. Liceo Empedocle. Una Tradizione lunga 150 anni

Il Liceo Classico "Empedocle" fu istituito dal Comune di Girgenti il 14 novembre 1861 e iniziò la propria attività didattica il 10 gennaio 1862, sotto la direzione del canonico prof....

Cronache Scolastiche. Il Linares luogo…

Cronache Scolastiche. Il Linares luogo aperto al confronto

La scuola si presenta Il Liceo Classico "Vincenzo Linares" nasce come Liceo comunale dall'esigenza culturale di tutta la collettività. L'atto di fondazione risale al 1730 con lo scopo di insegnare grammatica...

La scuola si racconta

Grotte, un grande Concerto di Natale n…

Grotte, un grande Concerto di Natale nella scuola che porta il nome di Sciascia

Nella cavea dell'edificio, riaperta dopo 7 anni, il coro di 90 bambini dell'Istituto "Roncalli" ha regalato canzoni e tante emozioni. Applauditissimi gli ex alunni. Il Concerto andrà in onda su...

"Cyberbullismo e sexiting le nuove min…

Nuovo appello ad un uso consapevole delle nuove tecnologie ieri a Gela nel corso di un incontro presso la Scuola "Romagnoli" Un nuovo appello ad un uso consapevole delle nuove tecnologie...

Grotte, Nelly tra i ragazzi dell’istit…

Grotte, Nelly tra i ragazzi dell’istituto “Roncalli”

L'assessore regionale alla Formazione ha promesso la massima attenzione verso i problemi della scuola Una visita agli alunni dell'istituto comprensivo "Angelo Roncalli" di Grotte. Stamattina l'assessore regionale alla Formazione, Nelly Scilabra,...

Grotte, inaugurazione dell'anno scolas…

Grotte, inaugurazione dell'anno scolastico con il pensiero rivolto a Lampedusa

Il messaggio della preside Anna Gangarossa: "E' preoccupante l'atteggiamento di indifferenza verso i nostri fratelli immigrati" Inaugurazione dell'anno scolastico ieri all'Istituto Comprensivo "Angelo Roncalli di Grotte". L'unanime pensiero degli alunni, dei...

"Comunicando", l'ultima pagina i ragaz…

Gli alunni del "Roncalli" concludono il loro laboratorio di educazione ai linguaggi multimediali nel cinema intitolato ad Antonio Liotta. Una serata ricca di musica e immagini, sul filo della memoria...

Concorso "Damarete": ecco tutti i vinc…

Concorso

Domani ad Agrigento la premiazione. 78 gli elaborati pervenuti. Coinvolte tutte le scuole del territorio Domani sabato 1 giugno presso il Monastero di Santo Spirito di Agrigento alle ore 9.30 si...

"Non c'è nessun vascello che, come un …

Si conclude all'Istituto "Foderà" di Agrigento il "Maggio dei Libri". Venerdì la "Minifiera". Apprezzate tutte le iniziative  del progetto "Non c'è nessun vascello che, come un libro, possa portarci in paesi...

"Antigone Ritorna", in ricordo di quan…

Domani mattina al "Posta Vecchia" di Agrigento in scena gli alunni del Laboratorio teatrale dell'Istituto Foderà. Il loro lavoro è dedicato ai giudici Falcone e Borsellino, a don Pino Puglisi...

Euterpe, i mille volti della musica

Euterpe, i mille volti della musica

Si è conclusa ieri la rassegna  che ha portato ad Agrigento più di mille alunni delle scuole medie ad indirizzo musicale della Sicilia. Ecco le foto Nell'arco di due giorni 1000...

Euterpe, ecco le scuole premiate

Euterpe, ecco le scuole premiate

Si conclude ad Agrigento  la rassegna alla quale hanno partecipato  le orchestre di venti  scuole medie ad indirizzo musicale della Sicilia. Oggi pomeriggio la consegna dei premi al Teatro Pirandello "Euterpe,...

Sciascia e Malgrado Tutto 

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/649271slide01.jpg

Leonardo Sciascia

“Ho tentato di raccontare qualcosa della vita di un paese che amo e spero di aver dato il senso di quanto lontana sia questa vita dalla libertà e dalla giustizia, cioè dalla ragione…. Tutti amiamo il luogo in cui siamo nati, ma Racalmuto è davvero un paese straordinario”.

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/139987slide02.jpg

Leonardo Sciascia

“Malgrado tutto”: per il mio amico Bufalino – e anche per me – è il più bel titolo che si sia mai trovato per un giornale. Malgrè tout: un francesismo, direbbero i puristi che contiene una visione delle cose illuministica, diderotiana.Malgrado tutto, Ottobre 1987

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/661701slide03.jpg

Leonardo Sciascia

I giornali locali dovrebbero fare opposizione seria sui fatti quotidiani, sulle cose da fare, prendendo così il ruolo di opposizione vera che in molte amministrazioni viene mancando. Opposizione quindi non per principio, per il gusto di farla: ma opposizione sulle cose concrete.Malgrado tutto, aprile 1985

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/416423slide04.jpg

Leonardo Sciascia

La democrazia, da noi, è più forma che sostanza. Non basta che i cittadini votino – e da noi si vota continuamente, troppo – perché un paese possa dirsi democratico. Il banco di prova è l’amministrazione della giustizia. E si suol dire, retoricamente, che l’Italia è la culla del diritto: e invece ne è la bara.Malgrado tutto, giugno 1984

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/133702slide05.jpg

Leonardo Sciascia

Ci sono i magistrati buoni, ottimi, perfetti: ma le leggi non servono contro i buoni cittadini, servono contro i cattivi; quindi è contro il cattivo magistrato che si vuole avere una regolamentazione, una disciplina, al di là di quelle che già ci sono e non funzionano.Malgrado tutto, agosto 1986

http://www.malgradotuttoweb.it/sito2013/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/505851slide06.jpg

Leonardo Sciascia

E’ stato detto – ed è vero – che non c’è fotografia che nel giro di pochi anni non diventi bella per quel che vi si cristallizza di nostalgia, di rimpianto, di sentimento personale o collettivo. E insomma: perché è un ricordo. Malgrado tutto, giugno 1985

Newsletter di Malgrado Tutto Web