Cronache scolastiche

Cronache scolastiche. La lezione del maestro Sciascia agli alunni del “Roncalli”

"Quei ragazzi degli anni cinquanta tagliati fuori dallo sviluppo". Una giornata tra i banchi di Regalpetra

La visita all'aula Sciascia"Non è senza timore che inizio la mia opera di insegnante. La classe affidatami è numerosa il che contribuisce ad accrescere il mio disagio. A questo primo brusco contatto, l'opera educativa a cui mi ritenevo, per esperienze libresca, preparato e che perciò vagheggiavo perfetta, mi si presenta al quanto scoraggiante e difficoltosa. Difficoltà d'ordine umano, non ancora di ordine tecnico. Il materiale umano a disposizione della mia opera non è assolutamente ideale: ragazzi che vengono fuori da un ambiente inconcepibile, tagliato fuori da ogni sviluppo, dove la conoscenza è soltanto superstizione o stramberia, lo studio ritenuto pressoché inutile... Senza dire dei bisogni economici che gravano in tale ambiente e di cui i bambini penosamente risentano. Qui occorrono molti anni ancora perché la scuola veramente sia scuola". Sembra di sentirlo il maestro Leonardo Sciascia nel suo primo giorno di scuola alle elementari di Racalmuto. Era il 1949 quando il futuro scrittore ha iniziato la sua esperienza di insegnante nel suo paese; esperienza non gratificante per Sciascia che è rimasto tra quei banchi fino al 1957.

Leggi tutto...

Solar System 2012: medaglia d'argento per gli alunni della "Castagnolo"

Sport e astonomia gli ambiti della competizione

altSi è svolto a Catania, sabato 1 Dicembre 2012, presso gli impianti del Centro Universitario Sportivo (CUS), il "Solar System Tour", una manifestazione sportivo-culturale, organizzata dall'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania. L'Osservatorio Astrofisico di Catania sia in occasioni di particolari eventi astronomici, sia in occasioni di iniziative divulgative a livello nazionale e/o internazionale, svolge attività di divulgazione scientifica rivolta alle scuole di ogni ordine e grado. La manifestazione, prevede lo svolgimento di una gara sportiva e di una gara di cultura astronomica. Ogni scuola ha schierato una rappresentativa sportiva, formata da 8 alunni (4 maschi e 4 femmine) e una squadra di 4 alunni per la gara di cultura astronomica.

Leggi tutto...

Che bello apprendere la lingua mentre visiti l'Irlanda!

Gli studenti delle terze, quarte e quinte classi del Nicolò Gallo di Agrigento raccontano "un'esperienza fantastica e irripetibile"

altQuest'anno con i fondi Europei sono stati finanziati tre progetti C1 destinati a studenti delle classi terze , quarte e quinte finalizzati a stage linguistici all'estero per migliorare i livelli di conoscenza e competenza della lingua inglese. Imparare la lingua itinerando di città in città si è rilevata una formula straordinaria e indovinata che ci ha permesso di visitare l'Irlanda ed apprendere la lingua in una continua full immersion.
Da settembre a ottobre 42 studenti dell'istituto hanno avuto l'opportunità di frequentare un corso di 80 ore di lingua inglese presso la scuola "Travelling languages" del Guiness Enterprise Centre di Dublino e di vivere un'esperienza fantastica e irripetibile. Dublino con i suoi colorati e movimentatissimi pub, castelli , monumenti , parchi e shopping centers ha affascinato tutti : alunni e docenti. Non sono mancate le escursioni in luoghi mozzafiato, come Waterford, Giants Causeway, Galway, Newgrange, Belfast. Un punto di debolezza, almeno per noi italiani, è stata la gastronomia, altri gusti, altri sapori in cucina ma gustare piatti diversi è servito anche da stimolo per ampliare il lessico e sviluppare competenze interculturali. Cosa abbiamo invidiato ai Dublinesi ? L'efficienza dei mezzi pubblici, la pulizia della città e l'ordine.

Leggi tutto...

Cronaca dall'Istituto Esseneto nell'anno domini scolastico 2012-2013

Prima puntata: Razionalizzare

La razionalizzazione s'è ormai fatta ad Agrigento, e grazie ad un illuminato Assessore "di passaggio" è stato confermato il criterio della territorialità .Dunque la scuola media Castagnolo si è, per così dire, fusa con il Circolo Didattico Esseneto. Una grande opportunità ed una grande sfida. Perché le scuole hanno sempre convissuto vicino, ma con pochi momenti di contatto al di fuori del passaggio di consegne dalla V elementare alla prima media. Oggi le tradizioni consolidate e le caratteristiche reciproche devono necessariamente guardarsi e confrontarsi: Il metodo di lavoro, le conoscenze di base, le regole di comportamento, i grandi progetti come il Progetto lettura o l'indirizzo musicale saranno i nostri punti di contatto. La scuola ha tante opportunità, è collocata in una zona di Agrigento di facile raggiungibilità, ha delle strutture interessanti, e delle buone possibilità per il finanziamento di alcuni grossi progetti per il miglioramento dell'accoglienza.
Il primo progetto prevede il rifacimento di una palestra chiusa da 10 anni per gravi problemi alla copertura imbottita con dell'eternit ormai definitivamente fuorilegge; altri due ancora molto acerbi, prevedono il miglioramento della situazione dell'approvvigionamento energetico e l'arricchimento dei laboratori.

Leggi tutto...

Destinazione Cefalù, obiettivo lavoro

Cronache scolastiche. I ragazzi dell'Istituto Professionale "Nicolò Gallo" di Agrigento raccontano un'interessante  e utile esperienza di stage

altPer tutto il mese di agosto, aspettando gli esiti della selezione, siamo rimasti in trepidante attesa e finalmente, nei primi giorni di settembre, abbiamo avuto la certezza che si fosse aperta la nostra prima porta sul mondo del lavoro in un'impresa ricettiva: la I.G.A.C. SPA gerente dell'hotel Costa Verde in Contrada San Nicola a Cefalu'.
La nostra esperienza di stage è iniziata il 10 settembre di questo anno e si è protratta per quattro settimane.

Leggi tutto...