Sindaco Racalmuto. Savatteri: “Ecco tutta la verità sul mio programma!”

|




PESCE D’APRILE! – FINALE

Un piccolo gioco per sdrammatizzare il clima. Uno scherzo per svelenire polemiche e tensioni. Gaetano Savatteri svela l’inganno organizzato da Malgrado tutto. Una beffa gioiosa che forse insegna qualcosa.

Gli indizi c’erano, disseminati qua e là nell’articolo. A partire da quel titolo altisonante: “E’ il giorno delle scelte”. In realtà, il primo d’aprile è il giorno delle beffe, degli scherzi gioiosi o crudeli. E i giornali spesso hanno dato vita a beffe clamorose, come quando il Tg2 annunciò la scoperta di petrolio su Marte, con un servizio ben confezionato e con tutti i crismi della scientificità. Una tradizione che si è un po’ spenta e che questo giornale ha voluto rinverdire.

Gaetano Savatteri

Gaetano Savatteri

Malgrado tutto ha voluto combinare questo piccolo scherzo, con la mia complicità, per far sorridere molti e, magari, fare arrabbiare qualcuno. Egidio Terrana mi ha candidato sindaco di Racalmuto, annunciando una lista che prende il nome da questo giornale. E ciascuno ha contribuito con grande inventiva e fantasia: Salvatore Picone e Gigi Restivo hanno raccolto indiscrezioni e retroscena, Alessandro Giudice Jyoti ha fotografato i manifesti elettorali, Giancarlo Macaluso da par suo ha dato vita a un’accesa polemica. E molti altri, come Salvatore Alfano, un alleato dall’ ironia feroce, nei loro blog pur mangiando la foglia, hanno sorretto il gioco.

Che dire? A volte bisogna scherzare, anche e soprattutto quando le cose sono serie. Credo che alla fine, però, questa piccola tempesta in un bicchiere d’acqua insegni qualcosa. C’è un entusiasmo vero in questo paese e attorno a esso, anche da parte di chi non è di Racalmuto, si possono mobilitare energie, speranze, sogni. Tanti hanno scritto, da varie parti della Sicilia e dell’Italia tutta, che erano pronti a mettersi a disposizione di un progetto per Racalmuto. Vuol dire che questo paese ha tanti amici, anche al di fuori della cerchia del suo orizzonte.

Ma non è il giorno per diventare improvvisamente seriosi. Abbiamo scherzato, e molti sono stati al gioco. Abbiamo tirato in causa amici e persone, a volte a loro insaputa, confidando sul loro senso dell’umorismo. Da parte mia, ringrazio tutti quelli che, nei commenti al giornale o su facebook o con un sms, hanno scritto bellissime cose, riempiendomi di complimenti e di attestati di stima di cui non posso che essere compiaciuto. Alcuni mi hanno fatto gli auguri e altri si sono messi a disposizione per la mia “campagna elettorale”. A qualcuno ho dovuto rispondere al telefono in maniera sbrigativa, rinviando la discussione a un altro momento: non potevo fare altrimenti. Mi scuso, ma il gioco è una cosa seria.

Spero che tanti amici, colleghi giornalisti e lettori ci perdoneranno di questo piccolo inganno che non fa male a nessuno.

Grazie a tutti, dunque. E tanti auguri a chi sarà candidato a sindaco di Racalmuto. Mi raccomando: non fate scherzi.

Altri articoli della stessa

6 Responses to Sindaco Racalmuto. Savatteri: “Ecco tutta la verità sul mio programma!”

  1. angelo Rispondi

    1 aprile 2014 a 19:43

    non e stato corretto illudere tanti povera gente che credeva ad una PERSONA SERIA

  2. Calogero Taverna Rispondi

    1 aprile 2014 a 19:46

    C’è un motto a Racalmuto: si ti viu ti iucu si nun ti viu t’arruobbu. Dissi per primo che era pesce d’aprile ma se andava bene diventava pesce di scoglio come voleva Buttafuoco nel Foglio di Ferrara.In questi momenti di grosso travaglio democratico certi giochi (se poi giochi erano, se poi non si dirà che giochi non erano)diciamo che sono pesanti, di stazza troppo espansa. Da comunista da vetero comunista sono abituato alla vigilanza democratica. Una domandina facile facile: ma Cicciu Marchisi ci stava al gioco o ormai l’hanno esautorato per cui si può giocare su di lui senza lui?

  3. Nino Vassallo Rispondi

    1 aprile 2014 a 20:33

    Scherzo riuscito per parecchie ore ma dopo aver visto la maggior parte delle reazioni lo possiamo dire: che peccato sia stato solo uno scherzo!

  4. Carlo Barbieri Rispondi

    1 aprile 2014 a 22:04

    Doppio rammarico: prima perché avrei visto molto bene Gaetano Savatteri nel ruolo di sindaco di Racalmuto, il peso specifico c’era e come. L’altro per non avere saputo in tempo della cosa: avrei provato a metterci del mio. Magari il pesce sarebbe venuto più grossetto.
    A chi è rimasto deluso perché avrebbe voluto sul serio Savatteri Sindaco, dico che lo posso capire; a chi non ha apprezzato lo scherzo, dico che quando dentro di noi muore il senso dell’umorismo, cominciamo a morire anche noi.

  5. G.Pi. Rispondi

    1 aprile 2014 a 23:11

    Io già “vedevo” l’apertura di un mega mercato ITTICO nel paese della ragione…

  6. Licata Rispondi

    2 aprile 2014 a 11:09

    Da fanatico lettore di Malgrado tutto e avendo letto parecchio di e su Savatteri, ci ho creduto. Peccato che sia stato solo uno scherzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *