Sindaco Fantauzzo, stia tranquillo, la sua intervista non la pubblichiamo

|




Così ha deciso il direttore di questo giornale, che le spiega anche il perchè.  Sia, però, ben chiaro che Malgrado tutto resta a sua disposizione per una eventuale altra intervista, ma senza telecamere di “garanzia” piazzate da giornalisti a lei simpatici

Paolino FantauzzoMi bastano poche righe per raccontare l’incredibile episodio che è avvenuto questa mattina al Comune di Grotte. Il nostro Salvatore Picone si presenta puntuale al Palazzo di Città per fare un’intervista al sindaco Paolino Fantauzzo. Intervista, regolarmente concordata ieri telefonicamente, che avrebbe avuto come oggetto la polemica attualmente in corso sul Premio “Racalmare – Sciascia”. Dopo avere pubblicato numerosi interventi su questa vicenda ci sembrava corretto, per ultimo, sentire anche la versione del primo cittadino. Ebbene, arrivato al Comune, con grande sorpresa, Picone, che era accompagnato dal nostro web master Vincenzo Lauricella, apprende che l’intervista del nostro giornale doveva essere ripresa dalla telecamera del giornale locale perchè il sindaco intendeva “garantirsi”.

Da chi e da che cosa francamente non lo abbiamo capito. Ma in ogni caso, se lui aveva proprio bisogno di una garanzia, noi non  avremmo sicuramente esitato a dargli la nostra registrazione, visto che Picone era regolarmente munito di registratore. Il nostro redattore, professionista serio, persona garbata e perbene, ha assolto, come era giusto che fosse al suo compito e ha fatto l’intervista  lo stesso. Ma il direttore di questo giornale ha deciso di non pubblicarla, nella speranza che il sindaco Fantauzzo capisca che con la sua immotivata diffidenza ha mancato di rispetto ad un giornale che da più di trent’anni svolge l’esercizio dell’informazione nel più assoluto e totale rispetto dell’oggettività dei fatti e di quanti ne sono protagonisti. Sindaco Fantauzzo sul piano dello stile non ci intendiamo, il nostro giornale, comunque, è sempre a sua disposizione, quando lo vorrà sa dove trovarci. Per piacere, però, non ci faccia trovare telecamerie di “garanzia” e giornalisti a lei simpatici, sul cui comportamento in questa vicenda non vogliamo fare alcun commento.

Egidio Terrana

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *