“Siano rispettati i diritti dei genitori di disabili”

|




Interrogazione urgente del parlamentare del Pd Tonino Moscatt

Tonino MoscattIl parlamentare del Pd Antonino Moscatt ha  chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, tramite  un’interrogazione urgente a risposta scritta, che venga applicata la  retroattività della norma che lo stesso Moscatt aveva fatto approvare e  che prevedeva l’esenzione al pagamento del contributo unificato in  materia di ricorsi per il riconoscimento dell’insegnante di sostegno per gli studenti inabili. Ciò andrebbe a risanare un’ingiustizia che difatto  il governo ed il parlamento hanno riconosciuto come tale approvando la norma. “Vorrei sapere – ha affermato Moscatt nel suo intervento alla  Camera dei Deputati – quali iniziative la Presidenza del Consiglio dei  Ministri  intenda prendere per evitare che i genitori di soggetti  disabili, i quali hanno fatto e vinto ricorsi per il riconoscimento di  un diritto fondamentale dei loro figli, siano costretti a pagare ingenti  somme a titolo di contributo unificato nonostante tale contributo, dal novembre 2013, non è più dovuto per tale tipologia di ricorsi e poi  dovere attendere svariati mesi, e in alcuni casi anni, il rimborso di tali somme da parte del Ministero dell’Istruzione”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *