Sciacca, tragico incidente: muore un giovane di 16 anni

|




Viaggiava su uno scooter che si è schiantato contro un palo dell’illuminazione pubblica. 

E’ un giorno triste oggi per Sciacca. L’intera città è scossa per il tragico incidente che ieri sera ha strappato alla vita un giovane di 16 anni, Vincenzo Soldano.

Vincenzo era alla guida di uno scooter che si è schiantato contro un palo dell’illuminazione pubblica in via Mazzini. Con lui viaggiava una ragazza che ha riportato solo delle leggere ferite. Sulla dinamica dell’incidente vi sono indagini in corso.

La tragedia ha colpito, come è facilmente comprensibile, l’intera comunità che proprio oggi si appresta a vivere il Carnevale, che a Sciacca, come ben si sa, ha solide radici storiche.

E a riguardo si è appena conclusa al Comune una riunione nel corso della quale l ’Amministrazione comunale, gli organizzatori, gli operatori, quanti sono coinvolti nel Carnevale di Sciacca, esprimono profondo dolore per la tragedia accaduta nella notte.

“C’è dolore, smarrimento, sconforto,-si legge nella nota stampa diffusa-e anche questa volta, come avvenne due anni fa, ci si è interrogati sullo svolgimento dello storico evento, sul dare il via alla manifestazione che ha un suo spirito e inevitabilmente crea una sua atmosfera. E anche questa volta si è dovuta prendere una decisione, tanto sofferta, in una situazione non facile per tutti e con l’umana tentazione di spegnere tutto, nella consapevolezza pure di sbagliare comunque, con qualsiasi scelta e con qualsiasi parola”.

E’ stato deciso che oggi, prima della partenza del corteo dei carri allegorici prevista alle ore 16 in Via Cappuccini, ci sarà un momento di silenzio e raccoglimento con i bambini del gruppo della maschera simbolo del Peppe Nappa che, alla presenza dei rappresentanti di tutte le associazioni, lanceranno in aria palloncini bianchi. Viene annullata la prevista cerimonia d’inaugurazione con la pioggia di coriandoli.  

Altro momento di raccoglimento sul palco di piazza Scandaliato. All’arrivo del Peppe Nappa in piazza Scandaliato, si osserverà un minuto di silenzio, spegnendo pure le luci del palco. Nello stesso istante, osserveranno un minuto di silenzio i carri allegorici che si spegneranno lungo il percorso del centro storico. 

 

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *