Sciacca Film Fest, una settimana tra cinema e libri

|




Dal 5 all’11 settembre, alla Badia Grande, l’atteso festival diretto da Sino Caracappa. Per il LetterandoInFest, tra gli altri ospiti, anche Carmelo Sardo, vincitore del Premio Racalmare-Sciascia.

Un momento della conferenza stampa

Un momento della conferenza stampa

Sei lungometraggi, ventuno cortometraggi, trentatré documentari, trentotto film per oltre novantasette ore di proiezioni. E poi ancora trentaquattro ospiti, quattordici presentazioni di libri, la Fiera dell’Editoria, mostre, workshop, convegni, laboratori, recital e musica dal vivo. Sono questi gli ingredienti della settima edizione dello Sciacca Film Fest, rassegna-concorso internazionale di lungometraggi, cortometraggi e documentari in programma dal 5 all’11 settembre prossimi all’interno del complesso monumentale della Badia Grande di piazza Noceto. Il festival, organizzato dall’associazione culturale “Il Cortile” e diretto da Sino Caracappa, è stato presentato questa mattina presso la sede della Lega Navale Italiana di Sciacca.

Sciacca film logo(1)

Come ogni anno, il cuore dello Sciacca Film Fest è rappresentato dal concorso di cortometraggi, documentari e lungometraggi. A fare da cornice, le rassegne Cinema Invisibile, Incontri con l’Autore, After Hours, Spazio Arena, Spazio Sicilia, In Lingua Originale, Classics e i documentari fuori concorso. Tanti gli ospiti che impreziosiranno il cartellone del festival. Tra questi, Donatella Finocchiaro, Roberto Faenza, Francesco Bruni, Antonella De Lillo, Costanza Quatriglio, Mario Sesti, Alessandro Perrella, Santo Piazzese, Gian Mauro Costa, Franco Marineo, Carmelo Sardo, Ahlam Mosteghanemi, Lorenza Mazzetti, Gianluca Arcopinto, Sebastiano Gesù e i Guano Padano, band di Vinicio Capossela. Presenze alle quali si aggiungono sei editori e giornalisti statunitensi, guidati dalla rappresentate del Desk Italbook presso l’Istituto Commercio Estero di Chicago, Elena Philips e da Leopoldo Sposato, funzionario dell’ICE di Roma.

Conferenza_Stampa sciacca 2

Lo Sciacca Film Fest riserverà, poi, ampio spazio alla letturatura con il LetterandoInFest Estate. Tra i protagonisti, Emilio D’Alessandro, collaboratore e intimo amico di Stanley Kubrick, che presenterà “Stanley Kubrick e Me”. Ad arrichire la settima edizione del festival, infine, tanti eventi collaterali. Particolarmente significativi gli appuntamenti con i tre incontri sul rapporto tra cinema e pubblicità, curati dal collaboratore de “Il Venerdì di Repubblica” Giuseppe Mazza, lo spazio riservato ai cortometraggi nell’ambito del progetto “La Strada degli Scrittori”, e la mostra dedicata al Corallo di Sciacca. Lo Sciacca Film Fest, intanto, domani sarà presentato in conferenza stampa anche a Palermo, presso la Sala Borsellino dell’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo alla presenza di Michela Stancheris.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *