Sciacca Film Fest, oggi l’incontro tra editori stantunitensi ed editori siciliani

|




Tutte le altre iniziative in programma a partire dal pomeriggio.

sciacca tre

È in programma oggi alle 16:00, nella Sala dell’Albero, l’evento clou della settima edizione dello Sciacca Film Fest. Nell’ambito dell’iniziativa Export Sud dell’Istituto Commercio Estero, sei delegati statunitensi, tra giornalisti ed editori, saranno alla Badia Grande per il convegno Mission Incoming. L’obiettivo è quello di mettere a contatto grandi realtà internazionali con alcuni editori siciliani per promuovere iniziative comuni e ideare nuove strategie di mercato. I delegati americani saranno guidati dalla rappresentate del Desk Italbook presso la ICE di Chicago, Elena Philips e da Leopoldo Sposato, funzionario dell’ICE di Roma. L’incontro sarà moderato da Eleonora Lombardo, giornalista de “la Repubblica” di Palermo.

Termineranno, intanto, oggi le proiezioni delle opere in concorso. Alle 17:30 è prevista la replica del terzo blocco di cortometraggi. Due i documentari: alle 20:00 Giuliana Saladino. Come Scrive una Donna di Andrea Zulini, Laura Schimmenti, Gianluca Donati e Marco Battaglia, mentre alle 21:30 Va Pensiero. Storie Ambulanti di Dagmawi Yimer. A chiudere la sezione dei lungometraggi sarà Noi 4 di Francesco Bruni, in programma alle 21:00. Per ciò che riguarda le proiezioni fuori concorso, alle 23:00, per la sezione Cinema Invisibile, sarà proposto K di Lorenza Mazzetti. Per la retrospettiva dedicata a Roberto Faenza, alle 22:45 è in programma Silvio Forever, mentre alle 23:00, per Spazio Arena, sarà proiettato Il Capitale Umano di Paolo Virzì. Alle 23:30, l’appuntamento con la rassegna After Hours prevede Nightmare. Dal Profondo della Notte di Wes Craven.

sciacca 2

La sesta giornata dello Sciacca Film Fest sarà anche contraddistinta da un’ampia finestra aperta sull’Algeria. L’attesa, in particolare, è per Ahlam Mosteghanemi, che alle 20:00 presenterà il suo libro L’Arte di Dimenticare. All’incontro prenderanno parte la principessa Vittoria Alliata, Said Fares Deghmane (giornalista di Al Jazeera TV), Madamme Kadri (dell’Ambasciata dell’Algeria) e Halissi Aouchache (giornalista di El Chourouk). Tre i film algerini in lingua originale in programma: alle 18:30 Le Challat de Tunis di Kaouther Ben Hania, alle 19:00 Rendezvous di Mokhtar Sefiane, e sempre alle 19:00 Big Dream di Said Fares Deghmane. Le proiezioni di Rendezvous e Big Dream saranno, inoltre, precedute dall’incontro con i registi.

sciacca 1

Tra gli eventi extra, alle 20:00 è in programma Pirandelliana, lettura drammatizzata di Vincenzo Catanzaro, mentre alle 21:30 è previsto il concerto del Giuseppe Santangelo Jazz Trio.

Foto di Ambra Favetta

Foto in alto: Presentazione del film “Viola Strappata”. Da sinistra  Massimo D’Antoni, Elina Salomone, Accursio Cortese, Simone Brucculeri, Joe Prestia, Francesca Licari, Nicola Cirabisi, Vincenzo Raso

Foto centrale: Il pubblico dell’Arena Giardino durante la presentazione del film “Viola Strappata”

Foto in basso: Un momento della presentazione, nella sala degli Archi, del documentario LZ 114 – Il destino del Dixmude di Francesco Fauci

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *