Realmonte, sulla spiaggia di Punta Grande liberazione di una tartaruga marina

|




L’iniziativa in programma il 17 agosto in occasione della  Giornata Nazionale del “Tartaday”.

Tartaruga in cura (foto archivio)

Si svolgerà il 17 agosto la giornata nazionale dedicata alla Tartaruga marina Caretta caretta. Vedrà impegnati gli enti che partecipano al progetto LIFE “Tartalife -Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale”, tra i quali  il Libero Consorzio Comunale di Agrigento.

Diverse le attività organizzate in molte regioni dai partner del progetto. Nella nostra provincia il Libero Consorzio ha organizzato, sulla spiaggia di Punta Grande (Realmonte), una giornata di informazione sui problemi della biodiversità marina, che si concluderà con la liberazione di un esemplare di Tartaruga marina curata nel Centro di Recupero di Lampedusa.

Parteciperanno direttore e funzionari del Settore Ambiente del Libero Consorzio, funzionari della Ripartizione Faunistico-Venatoria di Agrigento, il sindaco di Realmonte Calogero Zicari, la responsabile del Centro dott.ssa Daniela Freggi, i responsabili del Wwf Ente Gestore della Riserva Naturale di Torre Salsa e della sezione Occidentale del WWF Sicilia.

L’iniziativa è prevista per le ore 11.30 e sarà preceduto dalle attività di animazione del “Tartaworld”, dedicate sopratutto a bambini e ragazzi, e avviato con successo lo scorso 16 giugno.

Altri articoli della stessa

One Response to Realmonte, sulla spiaggia di Punta Grande liberazione di una tartaruga marina

  1. Gianluca Rispondi

    17/08/2018 a 13:41

    Le solite cose organizzate in Sicilia. Porto la mia famiglia e i bambini proprio a Punta grande…dell’evento neanche l’ombra. Su internet non si trova nulla. Punta grande è vasta e non si capisce dive sarà il punto. Nessuno stand, nessuna attività pre evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *