Realmonte, due progetti del Servizio Civile danno lavoro a 14 giovani

|




Lavoreranno per un anno nell’assistenza ad anziani e ai bambini delle scuole.

realmonte giovani servizio socialeSono in tutto 14 i giovani di Realmonte impegnati in due progetti di pubblica utilità che per un anno lavoreranno per il Servizio Civile Nazionale. I giovani, che hanno preso servizio nelle ultime ore, saranno impegnati in due distinti progetti: otto di loro lavoreranno per il progetto “Terza capacità” e dovranno collaborare con gli anziani nel disbrigo di alcune importanti servizi come l’accompagnamento dei soggetti dal medico o in farmacia per la richiesta dei farmaci o ancora per aiutare gli anziani nella spesa o anche solo per assisterli e fornirgli compagnia, e gli altri sei coopereranno per il progetto “Il mago di Oz” nell’assistenza scolastica (aiuto sugli scolabus, mensa scolastica alunni scuola infanzia, organizzazione attività estive per i bambini).

Prima di prendere servizio nelle attività, i 14 giovani sono stati ricevuti a Palazzo di Città dal sindaco Piero Puccio che ha illustrato loro le finalità dei due progetti che avranno la durata di un anno. “Si tratta di una boccata di ossigeno per i nostri giovani – ha detto il sindaco Piero Puccio. –  Sono molto soddisfatto dell’avvio dei due progetti anche perché è difficile ottenere per un piccolo Comune come il nostro un punteggio alto, tale da consentireRealmonte sindaco puccio l’approvazione dei progetti. Dietro c’è un lungo lavoro ma molto gratificante. Sono dispiaciuto che tanti altri govani purtroppo sono stati esclusi – ha concluso il sindaco di Realmonte Piero Puccio – perchè le domande sono state più di cento per soli 14 posti!!!”.

Nelle immagini alcuni momenti del ricevimento in Comune, del sindaco Puccio, dei giovani volontari del Servizio Civile.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *