Rai Uno, va in onda Racalmuto.

|




Nel programma “Easy Driver”, oggi alle 14, una tappa nel paese di Sciascia. Nostra intervista a Veronica Gatto, che con Racalmuto ha un rapporto speciale. Scopriamo perchè.

Veronica Gatto

Veronica Gatto

Andrà in onda oggi pomeriggio alle 14 “Easy Driver”, la trasmissione di Rai Uno che sarà interamente dedicata ad Agrigento e dintorni. Le due conduttrici, Veronica Gatto e Roberta Morise, illustreranno le caratteristiche di una Opel Meriva e di una Mercedes Classe C, operando delle soste nella Valle dei Templi, al Giardino della Kolymbetra, nel centro storico di Agrigento, alla Scala dei Turchi, e nei luoghi che hanno dato i natali a Leonardo Sciascia.
E proprio con Racalmuto, Veronica Gatto ha un rapporto speciale.

Quando nasce questo legame con la Sicilia e con la provincia di Agrigento, in modo particolare?

“E’ un legame molto profondo – afferma Veronica Gatto – perché si tratta delle mie radici: mio padre è nato a Racalmuto, in provincia di Agrigento. Sono in parte cresciuta in questi luoghi. Io sono di Roma, ma la mia famiglia ha una casa a Racalmuto, dove ci ritroviamo sempre in estate. Non manchiamo un anno. Dover venire qui, con il programma Easy Driver, per me è stata una bellissima sorpresa. È un programma  che adoro. Mio padre era un concessionario di automobili. Quindi ci ha meravigliato molto e ci ha reso felici il fatto che io mi sia ritrovata a condurre un programma correlato a un mestiere che conoscevo da bimba”.

Quando è nata la tua passione per il giornalismo e per la televisione?

Veronica Gatto a Racalmuto

Veronica Gatto a Racalmuto

“Ho 37 anni – dichiara candidamente con un sorriso, sapendo bene di dimostrarne molti di meno –; ho studiato all’Università, mi sono laureata, sono diventata giornalista ed ho lavorato per anni nelle redazioni di vari programmi televisivi: uno dei più importanti “Uno Mattina” . Poi sono stata richiesta dai dirigenti per condurre alcune rubriche di “Uno mattina” e infine è arrivato Easy Driver”.

Sei stata tu a determinare la scelta di realizzare una puntata di Easy Driver ad Agrigento?

“Sono gli autori a decidere le tappe che dobbiamo fare per il programma. Ma già il mese scorso avevo sentito che si stava parlando della Sicilia e ho cominciato a sperare che inserissero una tappa ad Agrigento. Quando ho avuto la conferma, ne sono stata ben felice. Sono molto emozionata di essere stata qui. Tra l’altro è stata programmata una sosta proprio nel paese di mio padre, a Racalmuto, nel corso della quale è stata prevista una mia descrizione di alcune parti tecniche dell’Opel Meriva”. È stata per me una grande gioia.

Da quanto tempo conduci Easy Driver?
“Per me questo è il secondo anno”.

Sempre con Roberta Morise?
“No, lei è arrivata quest’anno. L’anno scorso ero con un’altra collega. Io sono stata riconfermata. Vuol dire che vado bene”. Sorride. 

Foto ParloinFoto

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *