Racalmuto, salvi (per il momento) i precari

|




Rinnovo fino a dicembre. I commissari firmeranno nei prossimi giorni i contratti in scadenza a fine mese. Sarà utilizzato solo il finanziamento regionale con riduzione delle ore lavorative

Racalmuto, Palazzo di città

Racalmuto, Palazzo di città

Salvi, almeno per il momento, i precari del Comune di Racalmuto. Lo assicura Enrico Galeani che presiede la Commissione straordinaria del Comune di Racalmuto. “Nei prossimi giorni – ci ha detto Galeani – firmeremo il contratto ai dieci contrattisti. La prosecuzione del contratto per tutto il 2014 non comporterà oneri alla casse dell’Ente. Si utilizzerà il 90 per cento del finanziamento regionale con una riduzione delle ore”.

La conferma del Commissari arriva all’indomani dall’incontro svoltosi alla regione per discutere proprio del rinnovo dei dieci contratti in scadenza il 31 marzo. Ieri infatti si è svolta una riunione a Palermo alla presenza degli stessi commissari e dei rappresentanti sindacali di Cgil e Cisl. I funzionari della Regione hanno “tranquillizzato” i commissari straordinari ribadendo che il percorso intrapreso per garantire la prosecuzione del rapporto di lavoro fino a dicembre è praticabile.

S.P.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *