Racalmuto. Muti muti, i grillini preparano la lista. Luigi Falletti candidato sindaco?

|




Elezioni. Luigi Falletti sembra designato a guidare il M5S a Racalmuto. Una cinquantina i sostenitori. Non sono passate inosservate le caute manovre per trovare i candidati al consiglio comunale. A giorni l’annuncio ufficiale.

Il Movimento 5 Stelle si prepara a entrare in corsa per la poltrona di sindaco di Racalmuto. Senza dare nell’occhio, lontani dai luoghi e dalle discussioni della politica tradizionale, i grillini stanno mettendo a punto la lista dei loro candidati. Aggiungono sale a una competizione che si annuncia già complessa e dagli esiti incerti.

Luigi Falletti

Luigi Falletti

Il candidato sindaco del M5S dovrebbe essere Luigi Falletti, libero professionista, appassionato di fotografia e di oggetti militari, considerato uno dei fondatori del movimento di Beppe Grillo a Racalmuto, anche se a gennaio scorso, in una lettera inviata a Malgrado tutto (e firmata, oltre che da lui, da Calogero Infuso e Nicolò Vignanello) sembrava aver preso le distanze dal movimento, scrivendo che nè lui nè gli altri due  erano “funzionali al M5S”.

Ma al di là di ogni dichiarazione, oggi sembra Falletti l’uomo indicato per correre alla testa dei grillini di Racalmuto, che cercheranno di sfruttare anche l’effetto traino delle elezioni Europee.

Falletti è molto impegnato nel sociale: l’anno scorso ha collaborato con la realizzazione del Greest, che coinvolge ogni estate bambini e ragazzi. E’ inoltre attivo nella vita dell’istituto comprensivo “Generale Macaluso” dove ricopre la carica di vice presidente del consiglio d’Istituto

Tra i sostenitori della candidatura di Falletti a sindaco, Nicolò Vignanello (fratello di Salvatore Vignanello, componente dell’esecutivo provinciale del Pd), il musicista Gaetano Scimè e tanti simpatizzanti del movimento.

I preparativi sono stati molto prudenti, ma certe manovre non sono passate del tutto inosservate. Nei giorni scorsi diverse volte è stato intravisto in piazza, a Racalmuto, Roberto Campagna, del Movimento 5 Stelle di Agrigento, ex assessore della giunta guidata da Marco Zambuto. Assieme a lui, lo stesso  Luigi Falletti e Giuseppe Grizzanti, impegnato in molte iniziative del M5S.

Sono una cinquantina gli “amici” del Meetup 5 Stelle di Racalmuto. Alcuni vengono dalla vicina città di Grotte , dove alle ultime elezioni il M5S aveva partecipato, con esito sfavorevole, alle elezioni comunali candidando a sindaco Gaspare Bufalino Maranella. Negli ultimi tempi a Racalmuto si sono esposti maggiormente Carmelo Falco (che fino a qualche mese fa era portavoce del M5S locale) lo stesso Grizzanti, Mariolina Lo Giudice e Antonio Agrò.

Grizzanti, che non vuole anticipare nulla sulla squadra degli assessori e sulla lista dei candidati al consiglio, si limita a dire che sono tanti i giovani che partecipano alle iniziative e agli incontri: “Soprattutto gente che con la politica non ha mai avuto a che fare”.

Altri articoli della stessa

4 Responses to Racalmuto. Muti muti, i grillini preparano la lista. Luigi Falletti candidato sindaco?

  1. IRATUS PROCREATOR Rispondi

    29 marzo 2014 a 17:30

    Questa notizia non fa altro che rallegrarmi!! Finalmente i componenti del M5 stelle hanno tirato fuori la testa nascosta come degli struzzi da sottoterra!! Coraggio ragazzi non abbiate paura! Non avete nulla da nascondere!! Gli avversari l’incoerente PD, il disastrato PD-L, lo sparuto UDC, l’insignificante NDC hanno i mesi contati!! Auguri al mio amico Luigi persona corretta, Intelligente, coerente e competente e che credo possa essere all’altezza di fare il sindaco di Racalmuto. Anche se lo aspetta una situazione più che difficile per il nostro paese! Finalmente ritorna la Ragione nel paese appunto della ragione (persa e forse ritrovata).
    AD MAIORCA FARINACEE ESPERANDO SEMPER

  2. Nicolò Vignanello Rispondi

    29 marzo 2014 a 20:39

    Vi lascio con le parole del maestro Guccini “le verità non vere in cui credevo”; questa è ” l’ultima Thule”

  3. Nicolò Vignanello Rispondi

    29 marzo 2014 a 20:42

    Richiamatemi quando finalmente invece di pubblicare notizie deciderete prima di appurare almeno un tantino la verità.
    All’amico Luigi non posso che augurare in bocca al lupo avvisandolo che più che lupi incontrerà vipere e iene.
    Buona vita

  4. Valentina Zucchetto Rispondi

    29 marzo 2014 a 21:31

    Un grande in bocca al lupo, Luigi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *