Racalmuto, la salute viaggia a “Km Zero”

|




Il 7 dicembre alla scuola media la “Giornata dei corretti stili di vita e della prevenzione”.

In programma il 7 dicembre alla scuola media di Racalmuto  la  Giornata dei Corretti stili di vita e della  Prevenzione” , organizzata dal’Associazione Nuova Era di Racalmuto in collaborazione con l’Associazione Humus, altre Associazioni Culturali, Enti e Istituzioni del territorio

L’iniziativa, che coinvolgerà gli alunni di 23 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Leonardo Sciascia”, fa parte delle attività del progetto “La Salute a Km Zero”, realizzato con un contributo dell’Assessorato Regionale alla Salute e gode del patrocinio  di un ampio partenariato.

Il progetto  comprende una serie  di azioni di comunicazione e  informazione finalizzato a  diffondere e consolidare tra i giovani le conoscenze sulla difesa e mantenimento della buona Salute, tramite la promozione di corretti stili di vita e la  prevenzione medica.

“Il progetto-spiegano gli organizzatori- ispirandosi ai principi dalla piramide alimentare mediterranea, al programma regionale FED (Formazione Educazione Dieta), e al Piano Regionale di Prevenzione rivolto  alla prevenzione  primaria e alla medicina preventiva, si propone di promuovere l’idea di  “salute globale”, cioè   non  semplice assenza di malattia, ma benessere complessivo di corpo, mente, società e ambiente e anche come evoluzione psicofisica  dell’essere.

Alla manifestazione sarà presente per tutta la giornata il Camper delle Prevenzione dell’Asp di Agrigento, attrezzato per il test veloce e gratuito  sul diabete,  per i  genitori e gli  alunni.

Molte le  attività della giornata che vedranno protagoniste le associazioni del territorio, gli insegnanti e gli alunni e i funzionari dell’UIA di Aragona e dell’Asp di Agrigento. Tra queste la realizzazione di una “Cittadella del buon cibo”, con l’allestimento di stand informativi e di un’area  espositiva di prodotti del territorio a cui  parteciperanno gli stessi alunni. La cittadella, che sarà inaugurata alle ore 10.00, sarà teatro anche delle attività sul tema preparate dagli alunni (spettacoli e drammatizzazioni, poesie, cartellonistica). Durante la mattinata sarà servita la “bio ricreazione” a base di prodotti da forno, miele, marmellate e spremute, tutte  realizzata con prodotti del territorio. Nel pomeriggio, sempre nei locali della  Scuola Media Racalmuto, si svolgerà un Seminario sul tema : “Alimentazione in età scolare, territorio e salute”,  nel corso del quale  saranno premiati i lavori realizzati dai ragazzi e consegnati i riconoscimenti e gli attestati di partecipazione.

La giornata continuerà con la presentazione di una breve rassegna di cortometraggi d’autore  su argomenti e temi sociali a cura di Rassegna Cinema Itinerante (dir. Artistico Beppe Manno)

A conclusione della giornata, nel corretto stile mediterraneo, vi sarà una Bio degustazione finale con  il  minestrone di legumi e verdure realizzato con la collaborazione dell’Istituto Alberghiero di Favara.

Foto da Internet

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *