“Racalmuto, isola nell’isola”. In un corto la testimonianza del passaggio di Sciascia GUARDA IL VIDEO

|




Il lavoro del giovane regista Dario Guarneri realizzato per “La Strada degli Scrittori”.

Dario Guarneri

Dario Guarneri

“Racalmuto, isola nell’isola” è il film corto di Dario Guarneri, realizzato per la Strada degli Scrittori, da oggi scaricabile dalla piattaforma youtube: una “poesia per immagini” che è il pregevole tributo del giovane regista siciliano a Leonardo Sciascia e al fascino dei luoghi in cui lo scrittore è nato e ha vissuto. E’ possibile percorrere gli angoli più suggestivi del piccolo paese dell’entroterra agrigentino, raccontati attraverso le pagine delle “Parrocchie di Regalpetra”, Gli amici della Noce”, e “Occhi di Capra”, con la voce narrante di Umberto Cantone, accompagnata dalle musiche originali di Giorgio Ragusa.

E’un itinerario visivo che ci porta alla scoperta del mondo di Sciascia, di luoghi che sono stati costantemente sua fonte di ispirazione e che ci raccontano ancor oggi della sua vita di uomo, di studioso, di scrittore.  Guarneri è un ex allievo del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo, ed è stato guidato allarealizzazione del cortometraggio dal direttore della sede Sicilia della Scuola Nazionale di Cinema, Ivan Scinardo. Il lavoro è stato presentato al pubblico il 12 settembre a Racalmuto, nella serata conclusiva del villaggio itinerante dei saperi e dei sapori, finalizzato a lanciare la Strada degli Scrittori. Mostra le immagini della sede della Fondazione Sciascia, il corso principale, la miniera, i circoli, la contrada Noce, la casa di campagna, i consueti luoghi di incontro degli amici e dove amava dedicarsi alla scrittura.

L’assessorato regionale Sport, Turismo e Spettacolo, fin dal protocollo firmato a novembre in presenza del Ministro dei Beni culturali e degli assessori dei Beni Culturali, delle Attività Produttive, del Territorio, dell’Istruzione, dell’Agricoltura, a Racalmuto, attraverso Sicilia Film Comission, ha voluto dare una spinta propulsiva al progetto, che nasce da un’idea del giornalista del Corriere della Sera, Felice Cavallaro, e che è sostenuto dal Distretto Turistico Valle dei Templi.

Dario Guarneri, palermitano, 33 anni, ha collaborato giovanissimo come fotografo di scena con la compagnia teatrale Sud Costa Occidentale di Emma Dante e con altre note compagnie di Palermo. Dopo aver frequentato una serie di corsi di formazione sul documentario, ha firmato in coregia, nel 2010, il documentario “L’arte del mostrare”, sull’opera di Carlo Scarpa a Palazzo Abatellis, nel 2011, “Alberto Burri, la vita nell’arte”, un documentario biografico sul pittore umbro. Nel 2012 ha scritto e diretto “Chifteli”. Sempre nel 2012 si è diplomato come filmmaker presso il Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema, dove quest’anno è stato tutor didattico.

E ADESSO GUARDA IL VIDEO.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *