Racalmuto celebra il pomodoro e i corretti stili di vita

|




In programma il 10 agosto il “Salsa Day”, una giornata di laboratori e informazione imperniata sul tema delle qualità salutistiche del pomodoro e del suo ruolo nell’alimentazione quotidiana.

“Salsa Day”, una  giornata di laboratori e informazione per i corretti stili di vita e la prevenzione primaria e secondaria è in programma a Racalmuto venerdì 10 agosto nel giardino dell’Associazione “Ad Maiora”, dalle 9.30 alle 20.30. L’iniziativa nella mattinata è prioritariamente rivolta ai ragazzi di età scolare assieme ai loro genitori, mentre le attività del pomeriggio saranno rivolte a tutti.

“Salsa Day” fa parte delle attività del progetto Nessuno EsclusoStili e Pratiche di Buona Vita”, realizzato con il contributo dell’Assessorato Regionale alla Salute e che si avvale del patrocinio  di un ampio partenariato. Il progetto  comprende una serie  di azioni di comunicazione e  informazione finalizzate a diffondere e consolidare le conoscenze sulla difesa e mantenimento della buona Salute attraverso la promozione dei corretti stili di vita e della  prevenzione medica.

“Il programma della giornata – spiegano i promotori –  è imperniato sul tema delle qualità salutistiche e nutraceutiche del pomodoro e del suo ruolo nell’alimentazione quotidiana. I due momenti principali del “Salsa Day” prevedono la mattina un laboratorio di trasformazione del pomodoro per farne salsa, pelati e “astratto”, che sarà condotto dai ragazzi dei campi estivi e dai loro genitori. Mentre nel pomeriggio si svolgerà un seminario rivolto a tutti sul tema: qualità salutistiche e ruolo del pomodoro nella dieta mediterranea, cui prenderanno parte esperti, nutrizionisti e formatori. Scopo dell’incontro è quello di illustrare le tante proprietà del pomodoro  e di rimarcarne con rigore scientifico l’importanza in seno all’alimentazione quotidiana”.

Altri momenti della giornata prevedono le attività di chiusura del campo estivo “African Camp” , quest’anno dedicato al tema: il cibo, noi e l’Africa.

Alla manifestazione sarà presente per tutta la giornata il Camper delle Prevenzione dell’ASP  di Agrigento, attrezzato per il test veloce e gratuito  sul diabete. Il camper della prevenzione sarà disponibile per tutta la mattina  per quanti vorranno approfittare per un controllo preventivo sul valore della glicemia.

Nel corso della giornata sono, inoltre, previsti momenti di degustazione e bio- ricreazionie a  conclusione la degustazione finale a base di pasta di grano duro siciliano,  salsa biologica di pomodoro seccagno e basilico.

L’iniziativa è promosso dall’Associazione “Nuova Era” di Racalmuto, in collaborazione con le associazioni “Humus” e “Ad Maiora”, le Proloco di Racalmuto e di Grotte,  l’ASP di Agrigento – Ufficio Educazione alla Salute.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

One Response to Racalmuto celebra il pomodoro e i corretti stili di vita

  1. Lillo Alaimo di loro Rispondi

    08/08/2018 a 9:09

    Un nuovo passo del lungo cammino della qualità dell’alimentazione e dei consumi. Sano cibo in sano ambiente. Ma anche la prova generale per un evento che dal prossimo anno potrà coinvolgere tutto il paese. Condividete??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *