Racalmuto, album di ferragosto

|




Diciotto fotografie che raccontano un giorno d’estate nella “piccola città” viva e silenziosa

Amori e passioniLe ultime vendite del fruttivendolo, un bicchiere d’acqua fresca al bar prima di tornare a casa, gli ultimi girasoli in piazza. E ancora: l’arciprete che chiacchiera prima di chiudere il duomo, il silenzio di piazza Castello e due turisti accanto la statua bronzea di Sciascia. I soci di alcuni circoli e l’assaggio di un tarallo, l’acquisto di una cartolina e la vendita di angurie. E’ il racconto per immagini della vigilia di ferragosto a Racalmuto. Un giorno d’estate nel cuore della Sicilia. Un percorso per immagini che attraversa il paese vivo e palpitante, ma a tratti spento e senza entusiasmi. Un album di questa mezz’estate tra silenzi e dibattiti, luci e ombre, lontani dal mare. Ne viene fuori il ritratto di un paese un po’ stanco, ma pronto a vivere reggendosi sulle spalle della gente, dei vecchi e dei giovani, dell’operaio e del medico, del barista e del commerciante, dei preti e degli eretici.

Gesti e momenti che caratterizzano la vita di tutti i giorni, come nella “Piccola città” di Thornton Wilder.

{gallery}album_ferragosto{/gallery}

Foto di Salvatore Picone

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *