Racalmuto, i 70 anni del Circolo Combattenti e Reduci

|




E’ stato fondato il 19 aprile del 1947. Il sindaco Emilio Messana: “Sostenere i nostri circoli per salvaguardare le nostre radici”.

Oggi ricorre il settantesimo anniversario della nascita del “Circolo Anziani Combattenti e Reduci” di Racalmuto. Il Circolo fu fondato nel lontano 19 aprile 1947 da un gruppo di volontari anziani sotto il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Il Circolo, che ha sede in via Garibaldi, a pochi passi da piazza Crispi, promuove da sempre l’aggregazione e la solidarietà tra gli anziani con un importante impatto sociale e culturale, perché attraverso le attività ricreative e la vita di comunità propria del circolo i nostri anziani arricchiscono e riempiono le loro giornate, ricevendo stimoli all’impegno e al confronto, certamente utili alla loro valorizzazione sia in una dimensione umana ed individuale sia nella proiezione sociale.

Purtroppo, nonostante sia profondamente radicato nella comunità e vanti numerosi iscritti, vive da qualche anno una difficoltà economica strutturale che rischia di portarlo in breve tempo alla chiusura. Questa preoccupazione è stata rappresentata dai soci del circolo all’Amministrazione comunale e ha incontrato la sensibilità e l’attenzione della vicesindaco Carmela Matteliano, che si è prodigata per concedere un contributo economico per affrontare alcune spese ordinarie del circolo.

“L’associazione Combattenti e Reduci di Racalmuto è un punto di riferimento importante per tanti cittadini, soci, familiari – dice il sindaco Emilio Messana – Le associazioni sono parte integrante della nostra comunità che devono continuare ad essere un punto di riferimento per le giovani generazioni. E’ stato un onore per l’amministrazione comunale poter programmare insieme ai soci del circolo un prestigioso programma per ricordare e festeggiare i loro settant’anni di attività e di impegno sociale. Il nostro è stato sicuramente un piccolo gesto di attenzione e di giusto riconoscimento in occasione della celebrazione del 70° anniversario della nascita del circolo. Sicuramente, tutti abbiamo il dovere di impegnarci insieme a mantenerlo in vita, così come ci siamo impegnati e continueremo a farlo anche per sostenere i Circoli racalmutesi che rappresentano la nostra storia e le nostre radici”.

Oggi, nella sede del circolo, nel corso di una sobria cerimonia, è stata festeggiata quest’importante ricorrenza. Erano presenti, oltre i soci, il sindaco Emilio Messana, l’arciprete Don Diego Martorana, gli assessori Carmela Matteliano, Salvatore Picone e Valentina Zucchetto, il comandante della Stazione dei Carabinieri Alessandro Costa e Luigi Falletti, cultore di storia locale, che ha tracciato il profilo storico del sodalizio.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *