Quando il tempo si rummulia

|




UICHEND DI METEOBILLI. Il tempo se la conserva sempre per la fine della settimana e così anche questo uichend sarà un poco rummuliusu.

Disegno di Ignazio Piacenti

Disegno di Ignazio Piacenti

Come ve la siete passata? Insomma non è stata poi tanto tinta.  E’ vero? Ma, purtroppamente, il tempo se la conserva sempre per la fine della settimana e così, come la settimana scorsa, anche questo uichend sarà un poco rummuliusu.

Non è che succede chi sa che cosa, intendiamoci. Ma, tanto per dire, non saranno proprio giornate di sole anche se il rischio di piogge forti è abbastanza scarso. Però ci sarà il problema della foschia: stasera e domani sera ci sarà come una nebbiolina che è provocata dal fatto che c’è tantissimo umito e c’è poco vento che se lo porta a un’altra parte. Per ora tutta la zona dell’Agrigentino è interessata da questi fenomeni, tra nebbia e foschia, che si verificano o al mattino presto o nelle siritine.

Che cosa sta succedendo? Ve lo dico subito. La situazione su tutta l’Europa vede il tempo come una specie di panino imbottito. Facciamo finta che il panino tagliato a metà sono due zone anticicloniche cioè di alta pressione e quindi di tempo buono). Mezzo panino è l’anticiclone atlantico, quello che porta il tempo buono durante la stagione primaverile e estiva. L’altro mezzo, a Levante, è l’anticiclone Russo. In mezzo c’è il vortice artico che invece è un’area di bassa pressione molto instabile e perturbata che è come un amburgher col checciapp. Ora se le due metà spingono una contro all’altra, l’amburgher si scafazza e il checciap esce dal panino. Così, nella parte bassa, esce una lingua di malotempo che arriva sino da noi e porterà nelle prossime ore nuvole, venti e temporali in tutta l’Italia del Centro-Nord.

nuvole-pioggia

Ma tutto questo patapumm da noi non arriva. Il fatto è, però, che questa situazione richiama aria calda dall’Africa e quella si scontra con l’aria più fredda che arriva da Nord-Est. Così abbiamo aria fredda che si sciarria con l’aria calda, umito a cati e venti che un poco sono di Greco e Levante (Est Nord-Est) e un poco di Ponente e Libeccio (Ovest Sud-Ovest). La situazione migliore per una cosa che si chiama Moti Termoconvettivi che sono quelli che fanno condensare l’umidità a quote basse e magari provocano un poco di pioggia.

Di conseguenza domani avremo sole coperto, nuvole che vanno e vengono e temperature non troppo alte (ma sempre nelle medie di questo periodo). Non dovrebbe piovere. Se qualche goccia cade, dovrebbe avvenire nelle siritine, dopo le otto.

Questo succederà soprattutto domani mentre domenica la situazione dovrebbe peggiorare un poco nel senso che il rischio di pioggia ci sarà pure di mattina sino alle otto.

Poi cielo coperto per tutta la giornata e nuovo rischio di piogge nelle siritine. Da lunedì tornerà il bel tempo che dovrebbe durare per tutta la settimana o, almeno, sino a giovedì.

Purtroppamente per i giorni delle feste pasquali non ci sono bellissime notizie ma col tempo così variabile non si può mai dire. Magari si aggiusta.

Ve lo dirò nel prossimo meteo del uichend. Tante belle cose.

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *